Le maschere più utilizzate con lo shilajit in compresse per i capelli

Lo shilajit è un farmaco naturale prezioso che viene utilizzato in aggiunta all’alimentazione e come prodotto cosmetico curativo. Viene ricavato da alcune rocce delle montagne le cui sostanze secrete contengono moltissimi elementi organici. Lo shilajit si trova in commercio sotto forma di compresse e di pomata. Quest’ultima è considerata più benefica in quanto non viene trattata. Mentre le compresse contengono non solo le sostanze originali ma anche delle sostanze aggiuntive. Anche le compresse vengono utilizzate per preparare dei rimedi a casa.

Vedremo in che cosa consiste il pregio dello shilajit per i capelli, come utilizzarlo e quali risultati si possono ottenere.

Composizione

Compresse mummiaÈ difficile sopravalutare gli effetti benefici da questa specie di resina di montagna in quanto ha una composizione davvero unica. Lo shilajit contiene più di 30 sostanze di origini naturali e circa 50 elementi chimici. Gli acidi possiedono un valore particolarmente alto, per i capelli, in quanto fanno bene alla struttura, alle radici e ai follicoli piliferi. Lo shilajit ferma la caduta dei capelli per questo viene utilizzato come rimedio aggiuntivo per la cura dell’alopecia.

Ecco alcuni degli elementi contenuti nello shilajit:

  • Aminoacidi sostituibili ed essenziali;
  • Acidi grassi (linoleico, petroselinico, oleico, ecc.);
  • Acidi organici (citrico, benzoico, succinico, ecc.;
  • Oli naturali essenziali;
  • Peci e alcaloidi;
  • Ormoni e clorofilla;
  • Carotenoidi;
  • Minerali;
  • Veleno d’api
  • Vitamine dei gruppi В, С, Р ed Е.

Benefici per capelli

L’utilizzo continuo dei rimedi a base dello shilajit dà dei risultati davvero spettacolari. Lo shilajit rende i capelli curati, voluminosi, brillanti, forti ed elasticizzati. In più nutre e protegge i capelli dai fattori negativi dell’ambiente.

Il rimedio viene spesso utilizzato sulle radici in quanto cura i follicoli piliferi stimolando il metabolismo in essi e favorendo la crescita dei capelli nuovi e sani. Inoltre le maschere a base della pomata e delle compresse permettono di curare tutti i tipi di dermatite seborroica.

Benefici della mummia per i ricciProvando questo rimedio potrete godervi dei seguenti risultati:

  • Si fermerà l’alopecia;
  • I capelli cresceranno più velocemente;
  • Le radici si rinforzeranno, cadranno sempre meno capelli;
  • Sparirà la forfora;
  • I capelli diventeranno morbidi e setosi;
  • Si rigenererà la struttura danneggiata dei capelli;
  • I capelli reggeranno un aspetto pulito più a lungo;
  • Si ridurrà l’oleosità delle radici.

Controindicazioni

Lo shilajit fa bene ai capelli e al cuoio capelluto ma in alcuni casi occorre non utilizzarlo in quanto la concentrazione alta dei componenti biologicamente attivi può provocare le reazioni indesiderate nel caso di alcune disfunzioni nel corpo.

Gli studi non hanno ancora dimostrato l’effetto dello shilajit sui bambini e sulle donne incinte per questo è vietato utilizzare questo rimedio nei bambini e nelle donne in uno stato di gravidanza.

Di seguito la lista intera delle controindicazioni:

  • Allergia sugli ingredienti del rimedio;
  • Le malattie oncologiche;
  • L’ipertensione arteriosa;
  • La porpora anafilattoide;
  • La coagulazione del sangue irregolare;
  • La gravidanza e l’allattamento;
  • L’età infantile.

Utilizzo

La maschera per i capelli come qualsiasi altro rimedio avrà dei buoni risultati solo nel caso di un corretto utilizzo. Prima di tutto assicuratevi che la qualità delle compresse e della pomata sia buona, acquistate il prodotto solo nei negozi specializzati ed erboristerie, controllate i certificati di qualità.

Come si usaSeguite rigorosamente i dosaggi indicati sul foglio illustrativo per evitare effetti indesiderati. Nel caso di dermatite di qualsiasi tipo del cuoio capelluto fatevi consultare prima dal medico.

Prendete nota di seguenti punti:

  1. I rimedi con lo shilajit non vanno utilizzati durante la cura degli antibiotici.
  2. Non va utilizzato insieme all’alcol.
  3. Se fate le maschere non superate il tempo d’azione indicato. Nel caso di capelli molto secchi dimezzate il tempo (ad eccezione di maschere a base di oli).
  4. I trattamenti vanno effettuati 1-2 volte alla settimana. La durata della cura è di 1 mese dopo bisogna fare un intervallo di almeno 2 mesi.
  5. Se avete i capelli molto secchi aggiungete ai rimedi degli oli naturali in modo tale da ammorbidire l’effetto asciutto dello shilajit.
  6. Tutti i componenti per le maschere devono essere di temperatura ambiente in modo tale da legarsi meglio.
  7. Il rimedio va applicato sui capelli leggermente bagnati per evitare troppa secchezza.
  8. Per aumentare l’efficacia del rimedio occorre coprire la testa con la cuffia e qualcosa di caldo.

Ricordatevi che non bastano 1-2 trattamenti. Per ottenere i risultati migliori il rimedio va utilizzato in modo continuo.

Le ricette

Usando una mummiaLa pomata e le compresse pure non vanno utilizzate sulla testa in quanto sarebbe difficile distribuire la sostanza sulla testa in modo uniforme.

Il modo più semplice è quello di aggiungere lo shilajit ai prodotti curativi quotidiani per i capelli oppure aggiungerlo agli infusi, agli oli, al miele, ecc.

Le opinioni delle donne che hanno già provato lo shilajit confermano che per trovare il modo d’utilizzo ideale bisogna provare più modi.

Vediamo le composizioni più efficaci e più utilizzate tra cui potreste sceglierne una adatta a voi.

Lo shampoo per accelerare la ricrescita

Uno dei modi più utilizzati è quello di aggiungere lo shilajit al solito shampoo adatto al proprio tipo di capelli. Bastano 5-7 g della polvere per 200 ml dello shampoo. Schiacciate le compresse e mettete la polvere ottenuta direttamente nel flacone del vostro shampoo. Prima di ogni utilizzo agitate bene il flacone. Lavate i capelli come da abitudine. Non lasciate lo shampoo sui capelli per più di 2 minuti per non seccarli troppo.

I capelli riceveranno il nutrimento necessario grazie al quale ricresceranno meglio e saranno morbidi e brillanti. In più si fermerà la perdita.

Lo spray anti caduta

Spruzzare dalla cadutaLo spray viene utilizzato per fermare la perdita dei capelli, accelerare la ricrescita e sanare le doppie punte.

I componenti sono: bardana e shilajit. Prendete la radice di bardana essiccata macinata e aggiungete 1 litro di acqua bollente. Cuocete il composto per un quarto d’ora sul fuoco lento. Dopodiché setacciate il composto e fate sciogliere 3 compresse del rimedio (per accelerare la reazione potete precedentemente schiacciare le compresse). Fate raffreddare il composto. Appena raffreddato lo potete mettere in un flacone spray e utilizzarlo sui capelli bagnati dopo ogni lavaggio. Dopo un paio di settimane noterete i cambiamenti della vostra chioma.

La maschera al miele

Un composto nutritivo e benefico per accelerare la ricrescita dei capelli può essere preparato utilizzando il miele, lo shilajit o l’olio d’olivello spinoso. I componenti si sposano bene moltiplicando gli effetti l’uno con l’altro ottenendo degli ottimi risultati in breve tempo.

Fate sciogliere 2 g di polvere dello shilajit in un bicchiere d’acqua tiepida, aggiungete 10 gocce d’olio di olivello spinoso e 40 g di miele. Mescolate bene il tutto. Applicate la maschera sul cuoio capelluto, distribuendo i residui sulle lunghezze con un pettine a pochi denti. Legate i capelli con una coda e coprite con qualcosa di caldo. Lasciate per mezz’ora, quindi sciacquate con lo shampoo.

La maschera contro l’alopecia

Questa maschera aiuterà a fermare la perdita dei capelli anche nella fase più avanzata. Essa migliora la circolazione sanguigna nella cute, libera quest’ultima e i capelli dai sali di metalli pesanti, fa svegliare i follicoli “dormenti”, idrata i capelli stimolando la loro ricrescita.

Fate scaldare nel microonde o a bagnomaria 2 cucchiai d’olio di bardana, aggiungete un tuorlo, un cucchiaino di glicerina e un cucchiaino d’aceto di vino e di mele. Nel composto ottenuto fate sciogliere 1 g dello shilajit. Lasciate per 15 minuti in modo tale da legare bene tutti gli ingredienti. Applicate il composto prima sul cuoio capelluto e le radici passando successivamente alle lunghezze, coprite la testa con qualcosa di caldo e aspettate mezz’ora. Quindi sciacquate con lo shampoo.

Rinforzare le radici

Vi serviranno 3 g dello shilajit. Sbattete un tuorlo con la polvere dello shilajit. Aggiungete 30 ml di miele e sbattete ancora una volta. Applicate il composto sul cuoio capelluto e sui capelli lavorando bene le radici e le punte. Coprite con qualcosa di caldo e aspettate mezz’ora. Sciacquate la maschera utilizzando lo shampoo. Potrebbe servire più sciacqui. Il rimedio renderà i capelli più forti, morbidi e lucidi, preverrà la perdita e le doppie punte.

Contro la secchezza e la fragilità

I capelli troppo secchi sono più difficili da domare, mettere in piega e spesso si spezzano. A risolvere questi problemi vi aiuterà la maschera nutritiva.

Per prepararla prendete 10 compresse dello shilajit schiacciate in polvere, 3 tuorli e 50 g di panna. Unite tutti gli ingredienti a sbattete bene fino ad ottenere una sostanza schiumosa e uniforme. Distribuite il composto sulla testa trattando in particolare le radici e le punte. Coprite la testa con qualcosa di caldo e aspettate mezz’ora. Quindi sciacquate con lo shampoo.

Per il nutrimento profondo

Fate sciogliere 5 g di polvere dello shilajit in 2 cucchiai d’acqua tiepida.

Maschera nutrientePoi aggiungete:

  • 10 gocce d’olio di bay (viene estratto dalle foglie del mirto);
  • 30 g d’olio di ricino;
  • 1 tuorlo;
  • 1 fiala di vitamina B12;
  • 1 fiala di vitamina B6.

Massaggiate il cuoio capelluto con questo composto. Potete distribuire i residui sulle lunghezze. Tempo d’azione è di 30 minuti. Lo sciacquo come da abitudine.

Il rimedio aiuta a rigenerare anche i capelli molto danneggiati, a sanare lo strato esterno chiudendo le squame di cheratina, a stabilizzare la quantità di acqua nel capello e a restituire la bellezza naturale e lo spessore.

Conclusione

Lo shilajit può risolvere molti problemi dei capelli e del cuoio capelluto. È naturale perciò ha poche controindicazioni. I modi d’utilizzo del rimedio sono tantissimi. Potete aggiungerlo al vostro shampoo o allo spray curativi per averli sempre pronti da utilizzare. Mentre le maschere vanno preparate direttamente prima d’ogni utilizzo in quanto tendono a perdere le proprietà benefiche se vengono conservate.

Fatevi la cura allo shilajit e scoprirete come la vostra chioma risulterà più voluminosa, sana e forte!