Le maschere fortificanti per capelli

La chioma folta, sana e luminosa è un nuance importantissimo nel look di ogni donna. Alcune la hanno come un dono di natura però, con i ritmi moderni di vita, risulta molto difficile preservarla. Che cosa si deve fare se le proprie ciocche non sono più folte e voluminose come prima? Potete rivolgervi ad un parrucchiere per ricevere l’aiuto professionale nel salone.

Ma se non avete tempo per frequentare le procedure regolarmente, potete provare le ricette efficaci della medicina popolare. Probabilmente avrete in cucina tutti o quasi tutti gli ingredienti necessari per preparare una maschera fortificante per capelli. Abbiamo fatto per voi un elenco di rimedi davvero efficaci grazie ai quali è possibile ridonare ai capelli la belleza e la brillantezza.

La panoramica dei rimedi

Le maschere fortificanti per capelli fai-da-te possono diventare un’ottima scelta al posto dei farmaci e delle procedure costose nei saloniLe maschere fortificanti per capelli fai-da-te possono diventare un’ottima scelta al posto dei farmaci e delle procedure costose nei saloni. La loro composizione naturale garantisce i migliori risultati senza causare alcun danno alla salute. I loro componenti idratano i capelli ed il cuoio capelluto, nutrono con le sostanze benefiche, prevengono la calvizie, stimolano la crescita accelerata delle ciocche, ridonano loro la forza e lucentezza naturale.

Non ci vuole tanto tempo ed impegno per preparare i composti, vi proponiamo le ricette semplici ed efficaci che potrebbe usare ogni donna.

Per fortificare le radici

È molto facile preparare le maschere per fortificare le radici indebolite. Prendete una cipolla succosa e la metà di un limone. Grattugiate, frullate o macinate la cipolla, quindi spremetela bene: dovete raccogliere solo il succo. Massaggiatelo delicatamente su radici e cuoio capelluto, avvolgete la testa con un asciugamano tiepido. Il tempo di posa è 2 ore, dopo di che lavatelo via usando uno shampoo fortificante.

Gli agenti cosmetici non aiuteranno a sbarazzarvi dell’odore della cipolla, perciò dovete preparare un balsamo per il risciaquo: versate il succo di metà limone in 1,5 l di acqua tiepida. È garantito che l’acqua acidificata dal succo di limone eliminerà l’odore sgradevole e, allo stesso tempo, renderà le ciocche morbide e setose.

La maschera stessa è ottima per riscaldare il cuoio capelluto, attivare la circolazione del sangue, stimolare i processi metabolici nei follicoli dei capelli rinforzandoli. Si può dividere il trattamento in corsi, di un mese ciascquno, 2-3 volte alla settimana. Se le radici sono molto trascurate, si può ripetere la procedura ogni giorno.

Per la chioma secca

La ricetta sarà ideale per le donne con i capelli danneggiati dallo schiarimento e dalla permanente. Unite insieme un cucchiaino degli ingredienti seguenti: il miele liquido, l’olio di bardana e il succo di aloe. Mischiateli in un contenitore di vetro o di ceramica fino ad ottenere un composto omogeneo, massaggiate sulla pelle e sulle radici, quindi spalmate il resto sui capelli. Lasciatelo agire sotto una cuffia termica per 30-60 minuti, dopo di che lavatelo via e risciaquate la chioma con l’infuso di camomilla o di ortica.

Questo rimedio accelera la crescita dei capelli, nutre e satura i follicoli svegliandoli, cura le doppie punte. È consigliato applicare la maschera 2 volte alla settimana fino a quando la capigliatura diventerà lucida, elastica e disciplinata.

Per fortificare le punte

Le punte dei capelli hanno più bisogno di una cura delicata, in quanto sono molto esposte all’impatto negativo dell’ambiente esternoLe punte dei capelli hanno più bisogno di una cura delicata, in quanto sono molto esposte all’impatto negativo dell’ambiente esterno. È facile preparare la maschera nutriente:
  • Mischiate 4 cucchiai di succo di carota con la spremuta di un limone e un bicchiere di infuso di menta.
  • Applicate il liquido sulle punte pulite.
  • Dopo 5 minuti lavatelo via con l’acqua tiepida.
Il rimedio contiene tantissime sostanze benefiche, tra cui le vitamine A e C che offrono un effetto positivo sul benessere della chioma.

La cheratina naturale riempie le strutture danneggiate, liscia i capelli, dona loro l’elasticità e la voluminosità. L’acido ascorbico rappresenta un antiossidante che neutralizza le sostanze negative sulle ciocche.

Per i capelli tendenti all’untuosità

I capelli grassi possono essere la causa non solo di tanti disagi per le donne ma anche dell’indebolimento dei bulbi. La senape in polvere ha un doppio effetto: fortifica la chioma e regola il funzionamento delle ghiandole sebacee.

Per preparare la maschera scioglete 2 cucchiai di senape in un bicchiere di acqua bollente. Versate il composto in un litro di acqua tiepida e lavatevi i capelli. Massaggiate accuratamente il cuoio capelluto, però state attente che il contatto con la senape non superi 4 minuti, altrimenti si può provocare una reazione allergica. Lavate via con l’acqua corrente senza shampoo.

Il rimedio attiva la circolazione del sangue nel cuoio capelluto, cura la seborrea e ricostituisce l’equilibrio dell’unto. L’applicazione regolare di questa maschera rende le ciocche più folte, voluminose ed elastiche.

Per la foltezza della chioma

La ricetta è ideale per le donne che vogliono far crescere i capelli belli e foltiLa ricetta è ideale per le donne che vogliono far crescere i capelli belli e folti. È un composto che comprende diversi componenti che: stimolano la crescita dei capelli, attivano il funzionamento dei follicoli, nutrono, idratano e curano le lesioni.

Per preparare la maschera riscaldate a bagnomaria a una temperatura ideale per l’applicazione un misto di: un cucchiao di polpa di cipolla grattugiata o frullata, 15 ml di infuso alcolico di calendula, 15 g di miele liquido, 15 ml di cognac. Sbattete bene un tuorlo d’uovo e versatelo nel composto. Mescolate tutto bene, applicate il rimedio finale sulle radici e sul cuoio capelluto, il resto spalmatelo sui capelli.

Lasciate la maschera agire sotto una cuffietta di polietilene e avvolta in un asciugamano tiepido per almeno un’ora, dopo di che lavatela via usando lo shampoo e risciacquate i capelli con acqua e limone.

Il trattamento al kefir

Il kefir è un prodotto che possiede tantissime proprietà benefiche: regola il funzionamento normale delle ghiandole sebacee, è adatto a tutti i tipi dei capelli, li reidrata e satura con le vitamine e con le altre sostanze necessarie, stimola la crescita delle ciocche belle e sane.

Per il trattamento o la prevenzione prendete 100 ml di kefir con il contenuto dei grassi più alto. Massaggiatelo su cuoio capelluto e capelli, dopo di che avvolgete la testa nella pellicola e mettetevi la cuffia termica per 2-3 ore. Se avete i capelli grassi, lavatelo via con lo shampoo, se avete i capelli secchi usate solo l’acqua.

Per i capelli del tipo misto unite il kefir con un tuorlo d’uovo, questo rimedio può essere usato al posto dello shampoo e balsamo. Le procedure renderanno la vostra pettinatura curata e displinata, più voluminosa e lucida.

Contro la perdita dei capelli

La birra aiuterà a prevenire la caduta dei capelliLa birra aiuterà a prevenire la caduta dei capelli. Si deve scegliere la birra cruda, non filtrata e scura, necessariamente fresca: solo un prodotto con queste caratteristiche è il più efficace. Inoltre, dovete prendere 70 g di queste erbe miste ed asciutte utilizzandole in dosi pari: radice di bardana, luppolo e calamo aromatico. Versate la birra calda sul misto di erbe e lasciate in infusione per un’ora. Filtrate il composto finale e applicate sui capelli e cuoio capelluto.

Il tempo di posa è un’ora al caldo, è consigliabile tenere la maschera per tutta la notte per aumentare l’effetto e di mattina lavarla via come al solito.

Per l’idratazione

Uno dei prodotti più semplici e facilmente accessibile che si può usare per fortificare e riparare la chioma è l’olio d’oliva non raffinato. Esso è ricco di vitamine, minerali e antiossidanti che aiutano ad eliminare le sostanze dannose dai capelli.

La maschera all’olio non solo stimola la crescita, ma anche reidrata le ciocche rendendole elastiche, morbide, disciplinate e lucide.

Per preparare il rimedio unite 100 ml di olio tiepido e la spremuta di mezzo limone. Massaggiatelo accuratamente sulle radici e stendete sui capelli, coprite la testa con la cuffietta per la doccia, avvolgete con l’asciugamano e lasciate in posa per almeno 40 minuti. Dopo di che fatevi lo shampoo come al solito.

La maschera vitaminica

Le vitamine sono molto efficaci durante la cura. Si possono aggiungere agli shampoo e balsami che usate quotidianamente. Vi proponiamo una ricetta della maschera che ha un’azione fortificante sul cuoio capelluto e sui capelli, che stimola la loro crescita e previene la loro caduta. Per prepararla mischiate gli ingredienti seguenti:

  • Le vitamine sono molto efficaci durante la cura30 ml di succo di aloe;
  • 2 tuorli;
  • 15 ml d’infuso di peperoncino;
  • 20 ml d’olio di calendula;
  • 1 cucchiaino di tocoferolo;
  • 1 cucchiaino di retinolo.

Applicate il rimedio sulle radici, quindi spalmate sulle ciocche e pettinatevi. Il tempo di posa è un’ora al caldo, dopo di che lavatelo via con l’acqua e lo shampoo.

Per il benessere generale

Un misto di farmaci e di oli naturali aiuterà a risanare i capelli, restituire l’equilibrio idrico e fortificare i bulbi. Per preparare la maschera mischiate 40 ml di olio riscaldato di ricino e di bardana. Unite con un cucchiaino di dimetilsolfossido ed applicate il composto sulle radici con un batuffolo di cotone.

Mettendo la cuffietta di polietilene e avvolgendo la testa con l’asciugamano tiepido creerete un effetto serra extra che aumenterà l’impatto dell’azione dei componenti. Lasciate agire per 40 minuti, quindi lavate via con l’acqua tiepida e shampoo.

L’applicazione regolare delle maschere donerà ai vostri capelli la forza e la salute e accelererà la loro crescita.

I consigli degli esperti

Per migliorare i risultati dell’applicazione delle maschere per capelli fai-da-te gli esperti consigliano di rispettare alcune regole. Innanzitutto, bisogna dividere il trattamento in corsi, applicando 2-3 volte alla settimana fino a quando i capelli si ricostituiscono, quindi fare un mese di pausa.

Per la prevenzione usate i rimedi una volta ogni 1-2 settimane, questo sarà sufficiente per mantenere il benessere della chioma.

Preparando e applicando i composti bisogna considerare le regole seguenti:

  1. Per migliorare i risultati dell’applicazione delle maschere per capelli fai-da-te gli esperti consigliano di rispettare alcune regolePrendete solo i prodotti freschi, preferibilmente fatti in casa. Si può ottenere l’effetto desiderato solo usando gli ingredienti di alta qualità.
  2. Se nella ricetta dovete usare gli oli essenziali, ricordatevi che la loro temperatura non deve superare 30° С perché, se surriscaldati, perderanno tutte le loro sostanze preziose.
  3. Bisogna riscaldare gli oli vegetali prima di applicarli per facilitare il loro assorbimento. Se avete i capelli grassi, i componenti oleosi possono aumentare la secrezione delle ghiandole sebacce, quindi è consigliabile scegliere un’altra ricetta.
  4. Mescolate i composti fino a renderli omogenei, in quanto non devono contenere nè pezzetini, nè grumi.
  5. Fate i test di prova allergica per ogni nuovo rimedio. Applicate una piccola quantità della maschera sulla parte interna del gomito e aspettate 15 minuti. Se non avrete arrossamenti, pruriti o altri segnali allergici, potrete iniziare il trattamento.
  6. Per pulire le ghiandole sebacee e fortificare i bulbi dei capelli bisogna fare il peeling. Il sale marino sarà ottimo per questo scopo. Massaggiatelo sulle radici bagnate e sul cuoio capelluto, quindi lavatelo via.

Utilizzate i rimedi fai-da-te con una frequenza regolare, perché un’applicazione singola non donerà il risultato atteso.

Facciamo il resoconto

Le maschere casalinghe non sono per niente peggiori delle procedure fortificanti usate dai parrucchieri. Esse sono abbastanza facili da preparare ed usare, non richiedono nè tanta spesa, nè conoscenze specifiche.

Inoltre, i componenti che fanno parte dei composti aiutano a risolvere diversi problemi, quali la secchezza o l’untuosità, l’idratazione e la nutrizione dei capelli e del cuoio capelluto. Scegliendo una ricetta, considerate sempre il vostro tipo della chioma per ottenere il miglior effetto.

L’applicazione regolare dei rimedi naturali ridonerà alla vostra pettinatura voluminosità, foltezza, forza e salute.