Maschera alla gelatina per capelli: particolarità e ricette

L’industria cosmetica offre alle donne tantissimi prodotti per la cura dei capelli. Qualche tempo fa si è cominciato ad usare anche la gelatina nei cosmetici diversi. Le donne affermano che essa dona tanti benefici alla chioma, la trasforma completamente rendendola liscia, lucida ed uniforme. Adesso vediamo in dettaglio le particolarità e le varietà delle maschere alla gelatina per capelli e impariamo a prepararle.

Proprietà benefiche

La gelatina alimentare rapresenta un prodotto ottenuto dalla lavorazione dei tessuti connettivi animali. La sua base è il collagene. Lo stesso elemento costituisce l’80 % della struttura del capello umano, per cui è opportuno utilizzarlo per la cura della chioma. La proteina aiuta a fortificarla e ripararla.

Inoltre, questa sostanza riempie le strutture porose danneggiate dei capelli avvolgendoli in una invisibile pellicola lucida. Grazie al suo effetto già dopo la prima applicazione la chioma sembra coperta da un agente laminante.

L’uso della maschera alla gelatina per capelli dona i risultati seguenti:

  • ricostruisce i capelli su tutta la lunghezza;
  • liscia le ciocche indisciplinate;
  • facilita la pettinatura e lo styling;
  • fortifica i capelli fragili;
  • li protegge dall’impatto negativo dei fattori esterni;
  • previene la disidratazione della chioma;
  • chiude le doppie punte;
  • rende la chioma visivamente più folta.

Svantaggi

Qualsiasi maschera alla gelatina per capelli ha sia i pregi che i difetti. Innanzitutto, se non arricchite i composti con gli oli, miele, infusi medicinali ed altre sostanze attive, essi avranno solamente un effetto cosmetico.

Se aspettate, invece, un risultato curativo del trattamento, dovete sapere combinare i componenti in modo giusto. Inoltre, applicando i prodotti, prendete in considerazione i rischi seguenti:

  • È probabile che si possa essere intolleranti a qualche componente della maschera, anche se tutti gli ingredienti sono completamente naturali. Prima di cominciare la terapia, è obbligatorio fare un test di prova allergica.
  • Non si possono utilizzare i composti troppo spesso, altrimenti essi appesantiranno i capelli. È consigliabile applicare le maschere al massimo due volte alla settimana per un mese, dopo di che fare una pausa.
  • Rispettate alla lettera il tempo di posa per la maschera indicato sulla ricetta. Non la lasciate per tutta la notte per evitare di rovinare i capelli.
  • Le maschere hanno una leggera azione essiccante, per cui le donne con i capelli secchi devono aggiungere i componenti idratanti, quali ad esempio gli oli. Se avete i capelli troppo fragili ed indeboliti, sarà meglio non applicare proprio i composti alla gelatina.

Ricordatevi che sui capelli grossi, ispidi e crespi non si vedrà l’effetto, quindi è sconsigliabile usare questi rimedi.

Preparazione della maschera

La maschera alla gelatina per capelli fatta in casa è molto facile da preparare. Tuttavia, state attente a rispettare tutte le dosi indicate sulle ricette. Tutte le proporzioni sono calcolate per una lunghezza media. Se vi serve una quantità maggiore, aumentate rispettivamente le dosi di tutti i componenti.

Non aggiungete altre sostanze oltre quelle indicate sulla ricetta, per evitare di diminuire l’efficacia degli elementi principali. Seguite alla lettera tutti i consigli per ottenere i migliori risultati dal trattamento.

Preparazione

Applicate i composti alla gelatina sui capelli puliti ed ancora umidi, asciugateli un pò con l’asciugamano. Sarà meglio lavare i capelli con lo shampoo per la detersione profonda che aprirà le squame ed aumenterà le proprietà penetranti dei componenti.

Prima di applicare il rimedio non utilizzate il balsamo. Se sulla ricetta è indicato che bisogna aggiungere una maschera, shampoo o balsamo, assicuratevi che siano adatti per il vostro tipo della chioma.

Prepariamo la base

Maschera alla gelatina per capelliPotete comprare la gelatina in qualsiasi supermercato sia in granuli che in fogli. Per farla sciogliere in modo giusto seguite questi consigli:

  1. La proporzione di gelatina rispetto all’acqua deve essere 1:3. Versate 3 cucchiai di acqua bollita però non calda su un cucchiaio di granuli di gelatina e lasciate a gonfiarsi.
  2. Quando i granuli diventeranno più grandi e morbidi mettete il composto a bagnomaria. È importante non farlo bollire e controllare che non ci siano dei grumi. Appena la base acquisirà una consistenza omogenea, toglietela dal fuoco.
  3. Fate una nuova porzione della mascera ogni volta che la volete applicare, non si può conservarla.

È possibile sostituire l’acqua nella ricetta della maschera con una spremuta di carota, limone o mela. Potete usare anche i decotti ed infusi delle erbe medicinali, i prodotti lattici fermentati.

Applicazione e tempo di posa

Stendete la maschera con le mani oppure con un pennello per la tintura. La seconda opzione è preferibile, in quanto permette di trattare uniformemente tutta la capigliatura. Iniziate alla distanza di 2-3 cm dalle radici, perché il composto potrebbe ostruire i pori, provocare il prurito e la sensazione della pelle secca. Coprite la testa con una cuffietta di polietilene e quella termica oppure con l’asciugamano tiepido. In alcuni casi la dovrete pure riscaldare con il phon per favorire l’effetto positivo dei principi attivi del composto.

Il tempo di posa dipende dalla ricetta, però di solito è 45-60 minuti. Dopo che finisce questo periodo potete lavare via la maschera. L’acqua deve essere fresca e mai calda. Sarà molto benefico per la chioma fare gli sciacqui con gli infusi e decotti di erbe che rafforzano l’impatto delle maschere.

Dopo la procedura non utilizzate il phon, lasciate i capelli ad asciugarsi all’aria aperta. È sconsigliato andare subito al letto per evitare di danneggiare la chioma.

Ricette popolari

Nella medicina popolare si possono trovare tantissime ricette dei rimedi meravigliosi alla base di gelatina che sono pensati non solo per migliorare l’aspetto esterno dei capelli ma anche risanarli. La preparazione non è difficile, in quanto esse includono dei prodotti semplici e facilmente accessibili.

Vediamo nel dettaglio le ricette la cui azione conferma le recensioni positive delle consumatrici.

Laminazione fai-da-te

Fate sciogliere la gelatina secondo la ricetta tradizionale, aggiungete un cucchiaio di una maschera o balsamo per capeli. Stendete il misto sulla lunghezza, avvolgete con un asciugamano ed asciugate con il phon per 15 minuti, dopo di che aspettate ancora 45 minuti. Poi lavatelo via con l’acqua.

Questo metodo ha un effetto lisciante, migliora rapidamente il look dell’acconciatura rendendola curata, elegante, setosa e lucida.

Vedrete quanto più disciplinati e morbidi diventeranno i capelli già dopo la prima seduta.

Contro la caduta

Maschera alla gelatina per capelli: particolarità e ricetteAlle donne che hanno affrontato il problema della caduta dei capelli questo rimedio sicuramente piacerà. Esso accelera i processi metabolici nei follicoli, fortifica le radici, stimola la crescita più rapida dei capelli nuovi e sani.

Diluite la gelatina nell’acqua, subito dopo che si gonfia aggiungete mezzo cucchiaino di senape in polvere, mettete a bagnomaria. Quando si forma il composto omogeneo, toglietelo dal fuoco, fatelo raffredare fino alla temperatura ambiente ed aggiungete un tuorlo d’uovo. Se avete i capelli grassi, usate anche l’albume. Applicate il misto sulla chioma, lasciate in posa al caldo per 45 minuti e lavatelo via.

Visto che la senape ha un effetto irritante, le persone con le lesioni del cuoio capelluto non la possono utilizzare.

Per fortificare e nutrire

Nella base preparata di gelatina aggiungete 20 gocce di vitamina liquida A e 20 gocce di vitamina E. Quindi unite con un tuorlo ed un cucchiaio di balsamo per capelli. Mescolate molto bene e stendete sulla lunghezza. Lasciate in posa sotto la cuffietta termica per 45 minuti e poi lavate la maschera via.

Essa sarà particolarmente efficace nei periodi in cui il corpo ha bisogno delle vitamine, specialmente nei mesi freddi. Il rimedio proteggerà la chioma dai danneggiamenti diversi, la fortificherà e nutrirà con delle sostanze benefiche.

Per accelerare la crescita

Potete favorire la crescita accelerata dei capelli applicando un composto molto semplice ma efficace. Fate sciogliere i granuli di gelatina nell’olio di bardana, anzichè nell’acqua, rispettando la stessa proporzione 1:3. Lasciate in infusione, dopo di che riscaldate a bagnomaria fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete 5 gocce di vitamina B12 ed un cucchiaino dell’infuso al peperoncino.

Voi stesse dovrete decidere per quanto tempo tenere la maschera. All’inizio si sentirà un pizzico leggero, ma appena sentite la pelle che brucia lavate via il rimedio con l’acqua fresca. Non applicate il composto se avete delle lesioni cutanee.

Contro le doppie punte

Questa ricetta aiuterà a prevenire la comparsa delle doppie punte.

In un cucchiaio di gelatina versate 100 ml del decotto di camomilla, lasciate in infusione. Aggiungete un cucchiaino di miele e mettete a bagnomaria. Appena tutti gli ingredienti si sciolgono e si mischiano, lasciate la maschera a raffreddarsi. Applicatela sui capelli e lasciate in posa al caldo per 40 minuti.

È consigliabile lavare via il composto con lo stesso decotto di camomilla, esso migliorerà l’effetto del trattamento.

Conclusione

Nonostante la gelatina alimentare venga utilizzata in cosmetologia da poco tempo, essa ha subito guadagnato la popolarità tra le donne. Il prodotto è ottimo per prendersi cura dei capelli migliorando il loro look e facilitando notevolmente lo styling. Alle donne il rimedio piace anche perchè dona un effetto laminante e rende la chioma liscia e lucida.

Scegliete i composti più adatti al vostro tipo di capelli, provate le ricette diverse e godetevi la vostra acconciatura sana e brillante.