Rigenerazione dei capelli mediante botox

Oggi molti sanno che esiste un trattamento curativo e rigenerante chiamato “botox per capelli”. Specialmente le ragazze giovani. Ma non tutti sanno in che cosa consiste e come si fa. Vogliamo far notare che non ha niente in comune con le iniezioni per il viso. L’unica corrispondenza è l’effetto rigenerante che produce. Nonostante alcuni prodotti botox per capelli contengano la tossina botulinica –  questa non è la stessa che viene utilizzata contro le rughe.

Molti fanno la ricerca su internet con le parole “botox per capelli com’è il trattamento” avendo paura di trovare le informazioni sulle iniezioni. Per fortuna molto spesso vengono utilizzati (solamente all’esterno) i sieri e le maschere speciali. Il primo risultato, comunque, si può vedere già dopo un trattamento effettuato.

Cos’è

Prima di recarsi dal parrucchiere sarebbe opportuno capire che cos’è il botox per i capelliPrima di recarsi dal parrucchiere sarebbe opportuno capire che cos’è il botox per i capelli. È un rimedio che rigenera i capelli, cura le doppie punte e migliora la struttura di ogni singolo capello. Agisce sul cuoio capelluto al livello cellulare impedendo la formazione dei legamenti nervosi.

I capelli quindi non solo diventano morbidi e brillanti ma vengono sanati dall’interno grazie alla composizione del botox ricca di:

  • Vitamine (А, В, С, Е);
  • Estratto delle foglie del tè verde e aloe vera;
  • Aminoacidi;
  • Cheratina.

La rigenerazione viene garantita da una sostanza speciale che si chiama intrasilano. Grazie a essa i capelli acquisiscono una struttura che li sostiene dall’interno.

Rimedi e brand famosi

I parrucchieri di solito propongono diverse composizioni di botox tra quali potete scegliere una che verrà applicata sui vostri capelli.

Fermiamoci sui brand più famosi i prodotti di quali sono stati provati con successo da tante donne.

Brand Nome del prodotto Cosa contiene
Tahe (Spagna) Tahe Magic Effecto Botox

Il prodotto si trova in 6 o 12 fiale. Una fiala di 10 ml è sufficiente per 2-4 utilizzi (dipende dalla lunghezza e dallo spessore dei capelli).

L’oreal (Francia) Fiberceutic Il rimedio consiste di siero filler e di un prodotto sigillante (maschera o crema). Inoltre è incluso lo shampoo e la maschera.
Honma Cosmeticos Tokyo (Giappone) H-Brush Botox Capilar Consiste di 2 prodotti: lo shampoo speciale per il prelavaggio e il rimedio rigenerante.
Kallos (Ungheria) Pro-Tox Contiene le fiale con il siero (per la crescita, contro la forfora, rigenerante), Il balsamo, lo shampoo e la maschera.

Benefici e danni dei trattamento

La maggior parte delle recensioni confermano che dopo il trattamento botox i capelli sono morbidi, domabili e hanno un aspetto curato. Inoltre si riduce la quantità delle doppie punte. Insomma l’utilità è evidente.

Vantaggi del trattamento:
  • Uno dei componenti è la cheratina che viene utilizzata per aumentare la forza dei capelli riuscendo a far diventare lisci i capelli ricci.
  • La durata dell’effetto è fino a 6 mesi. Per esempio il trattamento lisciante cheratinico garantisce l’effetto solo per 3 mesi.
  • Il trattamento può essere effettuato anche a casa.
Comunque il botox ha i suoi svantaggi tra cui:
  • Comunque il botox ha i suoi svantaggi tra cuiSe tingete i capelli in maniera regolare non potete utilizzare il botox in quanto può danneggiare il cuoio capelluto irritato già dalle sostante chimiche coloranti.
  • L’utilizzo continuo porta all’assottigliamento e alla rottura dei capelli.

Indicazioni e controindicazioni

Non ci sono delle indicazioni esatte per l’utilizzo del botox. È consigliato utilizzarlo se lo stato dei capelli è insufficiente. Ovviamente è consigliato consultare prima con il professionista.

Secondo le recensioni il botox viene utilizzato spesso per uno scopo estetico. In effetti subito dopo il trattamento i capelli riacquistano la bellezza e la forza di prima.

Come qualsiasi altro prodotto curativo il botox ha delle controindicazioni. Nonostante non si manifestano in maniera ben chiara gli effetti collaterali è sconsigliato di farlo durante il periodo di mestruazioni, di gravidanza e di allattamento, inoltre per chi ha i problemi con la giunzione neuromuscolare. È sconsigliato anche nell’età avanzata.

Come viene fatto il trattamento

Non c’è bisogna di prepararsi in particolar modo al trattamento ma bisogna lavare i capelli. Considerate che la durata massima del trattamento è 1 ora.

Il botox viene utilizzato in 2 modi:

  • Il botox viene utilizzato in 2 modiSomministrazione per via sottocutanea (iniezione);
  • Applicando sulle radici e poi su tutta la lunghezza (siero, maschera).

Naturalmente il primo modo è più efficace in quanto agisce sia dall’esterno che dall’interno. L’effetto delle iniezioni dura di più. Se avete deciso di fare le iniezioni potrete godere dell’effetto per un periodo da 2 a 6 mesi.

Il secondo modo non è diverso come effetto ottenuto però l’azione sulle radici dall’interno è leggermente meno forte.

Da parrucchiere

Il trattamento effettuato dal parrucchiere consiste nei seguenti passi:

  • Prima di applicare il composto lavano i capelli con lo shampoo speciale. Questo è indispensabile per una penetrazione migliore del composto negli strati profondi del capello.
  • Poi tamponano leggermente i capelli con l’asciugamano.
  • Applicano il siero ricostruttivo, lasciano per 30-40 minuti.
  • Dopo applicano il composto rigenerante. Esso permette di sigillare tutte le sostanze benefiche nel fusto del capello. Lo distribuiscono su tutta la lunghezza e lasciano per 5 minuti dopodiché sciacquano.
  • Il passo finale è l’applicazione della maschera rigenerante. Essa aiuta a prolungare l’effetto del siero. Non va sciacquata.
  • Alla fine asciugano i capelli con il phon.

A casa

Non tutte le donne si possono permettere di andare spesso dal parrucchiere. Per fortuna il botox si può utilizzare anche a casa. Per l’uso domestico è più adatto il botox “Fiberceutic” della l'Oreal Professionnel.

Il procedimento è seguente:
  1. Se avete deciso di utilizzare il botox ricordatevi che non è un elisir magico che dà i risultati ideali su tuttiLavare e asciugare un po’ i capelli. Devono rimanere leggermente bagnati.
  2. Prendere il siero con il dosatore e applicare su una ciocca distribuendo su tutta la lunghezza.
  3. Massaggiare la ciocca in mano in modo tale da fornire il siero a tutti i capelli. Lasciare per 3 minuti.
  4. Nello stesso modo distribuire il composto sigillante speciale su tutta la lunghezza. Lasciare per 10 minuti quindi sciacquare.
  5. Non bisogna sciacquare completamente il prodotto. È meglio lasciare almeno la metà.

Il trattamento effettuato un giorno prima di una cerimonia importante vi permetterà di avere un look impeccabile risparmiando il tempo e i soldi.

Particolarità di utilizzo

Se avete deciso di utilizzare il botox ricordatevi che non è un elisir magico che dà i risultati ideali su tutti. L’effetto dipende dai dettagli personali come: lo stato dei capelli; la struttura, la tecnica del trattamento effettuato ecc.

Indipendentemente dal prodotto che avete utilizzato l’effetto durerà da 2 a 6 mesi. Oppure fino a 10 lavaggi come specificano alcuni produttori. Si può ripetere il trattamento dopo 2 settimane, non prima.

Non dimenticatevi che la durata dipende anche dalla stagione. Se avete fatto il trattamento d’estate l’ultravioletto può consumare la bellezza ottenuta. Mentre d’inverno durerà di più.

Extension

Molte donne chiedono se si può fare il botox sulle extension. Certo che si può ma solo dal professionista. La cheratina che contiene il rimedio cura bene le extension facendole morbide e lisce. Il parrucchiere deve avere la massima attenzione ai passaggi tra i capelli naturali e le extension per non fare i danni.

I capelli di qualsiasi tipo si possono rigenerare con il botoxSe avete in mente di fare le extension e il botox sarebbe meglio farlo subito. Così potrete assicurarvi il risultato e omogenizzare meglio le ciocche.

Il risultato migliore si può ottenere applicando il prodotto prima sui capelli naturali e dopo sulle extension.

Capelli ricci e ondulati

I capelli di qualsiasi tipo si possono rigenerare con il botox. I capelli ricci e ondulati si prestano altrettanto bene come i capelli lisci in quanto dopo il trattamento diventano morbidi, lisci e brillanti. Ma se il vostro scopo principale è quello di lisciare i boccoli sarebbe opportuno fare il trattamento di lisciatura cheratinica.

Il botox sistema i boccoli, gli dà l’aspetto ordinato, cura le doppie punte. Quindi questo trattamento è ideale per chi vuole preservare i boccoli naturali ma deve curali.

Capelli sottili

Per i capelli sottili e diradati il botox è una salvezza. Grazie alla molecola di intrasilano i capelli acquisiscono la carcassa speciale. Quando l’operatore applica il siero a mezzo di siringa esso penetra nel profondo del fusto. Arrivando nel profondo del fusto la molecola aumenta il volume e di conseguenza il fusto acquisisce una sensibilità maggiore dalle sostanze benefiche.

Dopo che il rimedio curativo è stato applicato sui capelli l’intrasilano inizia a tirare i microelementi all’interno. Come risultato i capelli acquisiscono più volume. In più si aumenta visivamente anche lo spessore.

Cura dei capelli dopo trattamento

Dopo il trattamento i capelli non richiedono alcuna cura particolare. Però bisogna considerare che l’intrasilano è una molecola abbastanza attiva. L’asciugatura frequente cambia la sua struttura. La molecola da lineare diventa diramata. DI seguito i capelli diventano più voluminosi.

Una cosa importante: se avete fatto il botox dimenticatevi gli shampoo contenenti Il laurilsolfato di sodio in quanto può eliminare l’effetto ottenuto. Perciò leggete attentamente l’etichetta.

Inoltre è sconsigliato di lavare e asciugare i capelli con il phon spesso. I prodotti per lo styling sono permessi ma il loro utilizzo riduce comunque la durata dell’effetto.

Possibili conseguenze

Per evitare le conseguenze spiacevoli è consigliato di non fare spesso il Considerate che dopo il trattamento si possono verificare gli effetti collaterali ovverotrattamento botox in quanto i capelli hanno bisogno del riposo dopo qualsiasi trattamento. La durata dell’intervallo deve essere almeno di 2 mesi.

Considerate che dopo il trattamento si possono verificare gli effetti collaterali ovvero:

  • Il prurito;
  • La forfora;
  • La dermatite sul cuoio capelluto e sul viso;
  • L’aggravamento dell’alopecia.

Se avete riscontrato almeno uno di questi effetti fermate il trattamento e rivolgetevi al dermatologo o meglio al tricologo. Lo specialista prescriverà la giusta cura.

Dopo il trattamento utilizzate i prodotti senza solfati per almeno 3 giorni. Andrebbe bene lo shampoo “L'Oréal Botanicals”, per un effetto migliore aggiungete il balsamo “Botanicals Lavanda” o la maschera “Botanicals Maschera”.