Particolarità della maschera per capelli alla senape e lievito

Vari prodotti cosmetici promettono di attivare la crescita della chioma e ricostituirla. In commercio si trova una quantità immensa di shampoo, balsami, fiale ed altri rimedi che fermano la caduta dei capelli. Tuttavia nell’applicare gli agenti commerciali le vostre ciocche, oltre agli elementi benefici, ricevono anche tante sostanze chimiche. Una maschera per capelli alla senape e lievito può diventare un’ottima alternativa ai prodotti professionali. È molto facile da preparare ed offre un effetto spettacolare.

Efficacia della maschera

La maschera per capelli con senape e lievito accelera la crescita dei capelli. Ci sono le recensioni che affermano che la lunghezza cresce fino a 4 cm al mese. Ma il rimedio ha anche delle altre proprietà benefiche. Esso ha l’azione seguente sulla chioma e sul cuoio capelluto:

  • fortifica le radici;
  • ferma la caduta;
  • cura la forfora;
  • previene la fragilità;
  • combatte la secrezione eccessiva del sebo.

Benefici del rimedio

Sia il lievito sia la polvere di senape sono gli attivatori naturali della crescita dei capelli. Questi componenti svegliano i follicoli dormienti, attivano i processi metabolici e favoriscono la comparsa di nuovi capelli sani. L’efficacia dei prodotti è assicurata dalla loro composizione ricca che contiene vari elementi biologicamente attivi.

Lievito Senape
Vitamina E – migliora lo scambio dell’ossigeno nelle cellule, previene la canizie precoce, favorisce la rigenerazione del derma. Vitamine В1, В2 e С come nel lievito.
Vitamina B12 – accelera i processi metabolici, combatte la moltiplicazione della microflora patogena che causa la forfora, migliora l’aspetto esteriore della chioma. Brassinosteroidi – i componenti biologicamente attivi che eliminano le conseguenze negative degli stress.
Vitamina B1 – rende le ciocche forti ed elastiche, combatte la fragilità, lenisce le reazioni allergiche. Acidi grassi – migliorano i processi metabolici, favoriscono la rigenerazione accelerata dei tessuti, rimuovono i radicali liberi dall’organismo.
Vitamina B2 – regola il funzionamento delle ghiandole sebacee, protegge i capelli dalle punte spezzate. Calcio – è responsabile per la foltezza e forza dei capelli.
Vitamina B6 – normalizza la quantità di secrezione del sebo, previene la crescita dei funghi che provocano la comparsa della forfora, rende le ciocche elastiche ed accelera la loro crescita. Sodio – regolarizza lo scambio idro-salino.
Vitamina C – rafforza i vasi sanguigni, grazie a questo si accelera la saturazione dei follicoli con le sostanze benefiche. Potassio – accelera il metabolismo delle proteine e carboidrati, favorisce l’attività biologica delle cellule.
Vitamina B3 – previene lo sviluppo delle patologie dermatologiche, partecipa nell’idratazione della chioma, protegge il pigmento naturale, è indispensabile per normalizzare il metabolismo nei follicoli. Magnesio – è responsabile per la forza, elasticità e l’intensità del colore naturale della chioma.
Vitamina B9 – è necessaria per la costruzione delle nuove cellule sane. Zolfo – favorisce la formazione della cheratina di cui sono costruiti i nostri capelli. La carenza di questo elemento causa la fragilità, secchezza e lascia il tono della chioma spento.
  Ferro – rende i capelli forti, folti, previene la secchezza e la perdita della lucentezza.

Particolarità dell’applicazione

State prudenti mentre vi fate le maschere alla senape e lievito per non danneggiare i vostri capelli. Visto che le ricette contengono un componente irritante, è obbligatorio farsi un test di prova allergica prima di iniziare la terapia. Applicate una piccola quantità del composto finale sul polso e controllate l’aspetto della pelle dopo 20 minuti. Se non si manifesta alcuna reazione negativa, potete utilizzare il rimedio.

Prendete in considerazione i fattori seguenti durante il corso della cura:

  • Stendete le maschere sui capelli puliti leggermente asciutti, così i loro principi attivi potranno penetrare più rapidamente gli strati profondi del derma e follicoli.
  • Applicate il composto di base che non contiene i componenti che ammorbidiscono l’azione irritante, solamente sulle radici, in quanto la senape ha un effetto essiccante sui capelli.
  • Il tempo di posa non deve superare i 20 minuti. Se nel frattempo cominciate a sentire un forte bruciore lavate via il composto subito con abbondante acqua corrente.
  • Per migliorare l’efficienza del trattamento mettetevi una cuffia per la doccia e sopra avvolgete la testa con l’asciugamano. L’effetto serra rafforzerà le proprietà penetranti dei componenti attivi.

Fatevi le maschere al massimo 1 volta alla settimana. Effettuando le procedure più spesso rischiate di seccare i capelli. Il ciclo di cura dura 1-1,5 mese a seconda dello stato iniziale della chioma. Dopo di che dovete fare una pausa.

Ricetta classica

Per preparare i rimedi efficaci è consigliabile prendere il lievito di birra fresco, in questo caso la vostra chioma acquisterà il massimo delle sostanze salutari. Tuttavia esso comunque può essere sostituito con il lievito secco nelle bustine.

Non utilizzate mai la senape pronta, essa contiene tanti additivi chimici che avranno un impatto negativo sui capelli. Per la cura dei capelli dovete prendere la senape in polvere e sarà meglio se la confezione non sia rimasta aperta per tanto tempo. È facile preparare la maschera a casa:

  • In una ciotola ponete 3 cucchiai di lievito secco o un quarto del pacco di quello compresso, nell’altra un cucchiaio di senape in polvere.
  • Versate 50 ml di acqua tiepida in ciascuna. La temperatura non deve superare i 40 gradi, altrimenti i funghi presenti nel lievito moriranno e la senape perderà tutti le sue proprietà benefiche.
  • Lasciate in infusione in un posto tiepido, per 15 minuti, unite tutte le parti insieme.

Maschere efficaci

Oltre alla ricetta tradizionale ne esistono alcune altre a base di lievito e senape. Per migliorare ancora le proprietà dei composti potete sostituire l’acqua con i decotti o infusi delle erbe. Pe questo scopo sono pure adatti i prodotti lattici fermentati.

I componenti dolci quali miele o zucchero aiutano ad accelerare la moltiplicazione dei funghi lieviti.

Al miele

In una ciotola ponete due cucchiai di lievito secco oppure una quinta parte della confezione di quello compresso, nell’altra un cucchiaio di senape, in ciascuna versateci 50 ml di acqua tiepida. Lasciate in infusione, unite, aggiungete due cucchiai di miele liquido, mescolate bene. Applicate sulle radici massaggiando delicatamente il derma, stendete il resto sulla lunghezza. Lasciate in posa al caldo per 20 minuti, lavate via con una piccola quantità di shampoo.

Grazie alla presenza del miele si rafforzano le proprietà rigeneranti del rimedio. Esso è adatto per la cura dei capelli grassi, normali e tendenti alla fragilità. La maschera favorisce la ricostruzione della chioma, la rende più forte, elastica e brillante, elimina il prurito, la forfora e regolarizza il funzionamento delle ghiandole sebacee.

Al kefir

Riscaldate mezzo bicchiere del kefir grasso a bagnomaria fino alla temperatura corporea. Dividetelo in due. Versate la prima metà su un cucchiaio di lievito secco oppure su una quinta parte della confezione di quello compresso, la seconda – su un cucchiaio di senape in polvere. Aspettate un quarto d’ora, unite i componenti, applicate sulle radici e sulla lunghezza. Lasciate in posa per 15-20 minuti, lavate via usando lo shampoo.

Dopo la maschera è consigliabile sciacquare la chioma con l’acqua acidificata con il succo di limone (in proporzione 1 cucchiaio per 1 l di acqua).

Il kefir ammorbidisce l’azione irritante della senape, idrata il cuoio capelluto e regola il funzionamento delle ghiandole sebacee. La maschera è adatta anche per la cura dei capelli secchi, li rifornisce con dei componenti benefici e protegge le strutture interne della chioma dalla disidratazione.

Al latte

Su una bustina di lievito secco versate mezzo bicchiere di latte tiepido. In un’altra ciotola unite un cucchiaio di senape e tre cucchiai di acqua tiepida. Lasciate in infusione per 15 minuti. Dopo che il latte forma la schiuma unite due composti. Aggiungete un cucchiaino di olio di bardana ed un uovo. Trattate subito le radici e poi il resto della chioma. Avvolgete la testa e lasciate agire per 20 minuti, lavate via con l’acqua non calda e lo shampoo.

Grazie al contenuto alto di proteine la maschera favorisce la riparazione rapida delle ciocche. Già dopo la prima applicazione esse diventeranno più lisce, disciplinate, brillanti ed elastiche. Il rimedio sarà ottimo per curare i capelli deboli e fragili.

Precauzioni

La senape in polvere ha un impatto irritante. Grazie proprio a questa sua azione vengono accelerati i processi metabolici nel cuoio capelluto. Tuttavia, in alcuni casi questo componente è controindicato.

Le maschere al lievito e senape non si possono applicare nelle situazioni seguenti:

  • qualsiasi lesione del cuoio capelluto;
  • intolleranza personale dei componenti;
  • i capelli eccessivamente secchi.

Facciamo il resoconto

La senape ed il lievito sono una combinazione molto benefica ed efficace che vi può aiutare a far crescere le lunghezze belle folte. Le maschere a base di questi prodotti sono facili da preparare, non c’è bisogno di lasciarle in posa sui capelli per tante ore, quindi le sedute della terapia sono più semplici e brevi.

Scegliete le ricette più adatte per il vostro tipo dei capelli e godetevi i risultati meravigliosi della loro azione.