Maschera alla senape per capelli, proprietà e ricette

Tante donne soffrono di una crescita lenta dei capelli. Le cause probabili di questo disagio sono la cura e l’alimentazione scorretta, l’avitaminosi, gli stress e le malattie varie degli organi interni e dei sistemi. La maschera alla senape per i capelli è un rimedio semplice e accessibile per risolvere questo problema. La polvere bruciante contiene tanti componenti salubri per i boccoli e per il cuoio capelluto e spesso fa parte della composizione dei prodotti cosmetici naturali. Conosceremo meglio il prodotto e le sue proprietà.

Componenti

Le proprietà benefiche della senape si conoscono sin dai tempi antichi. La spezia ottenuta dalla frutta secca fu usata per curare la chioma. È in grado di accelerare la crescita e fermare la caduta dei capelli grazie ai componenti salubri contenuti:

  • vitamine A, E, C, D e quelle del gruppo B;
  • capsaicina;
  • acido linoleico;
  • enzimi;
  • oli essenziali;
  • magnesio, calcio, ferro, zinco.

[youtube]https://youtu.be/5idEpcBBTUU[/youtube]

Proprietà utili per i capelli

Innanzitutto, il prodotto è indispensabile quando si tratta della caduta eccessiva dei capelli e dell’alopecia in una fase iniziale.

La senape contiene la capsaicina, l’ingrediente che possiede gli effetti irritanti, accelera la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto, “nutre” le cellule con l’ossigeno e avvia i processi di scambio nei follicoli.

Utilizzando la senape potrete ottenere i seguenti risultati:

  • accelerare la crescita dei capelli;
  • rafforzare le radici e fermare la caduta;
  • ridurre la grassezza dei capelli;
  • rendere la chioma più spessa;
  • ricostruire la chioma danneggiata su tutta la lunghezza;
  • prevenire la rottura dei capelli;
  • nutrire il bulbo e renderlo forte;
  • sbarazzarsi dalla seborrea grassa.

A chi è adatto il prodotto?

La polvere alla senape è adatta alle ragazze con il cuoio capelluto tendenzialmente grasso poiché possiede proprietà assorbenti e disinfettanti, riduce la produzione di sebo, elimina le cellule morte e i batteri patogeni.

È indispensabile per le ragazze che vorrebbero far crescere i capelli perché aiuta a rafforzare la chioma, renderla più forte e risvegliare i follicoli piliferi dormienti.

Secondo i feedback di alcune acquisitrici i capelli diventano 3 cm più lunghi in un solo mese.

Controindicazioni

Nonostante l’efficienza superiore del prodotto, in alcuni casi la senape potrebbe danneggiare i capelli e l’organismo intero. Le ragazze con il cuoio capelluto secco devono usarlo con cautela poiché la spezia riduce la produzione di sebo, potrebbe causare la forfora e disidratare la chioma rendendola secca e spezzata.

L’uso del prodotto è sconsigliato anche in seguenti casi:

  • in presenza di dermatite;
  • in presenza delle ferite sul cuoio capelluto;
  • gravidanza;
  • intolleranza personale;
  • sensibilità eccessiva della parte pelose del derma.

Siccome la senape contiene tanti ingredienti, la circolazione sanguigna viene accelerata. Prima di applicare qualsiasi prodotto è necessario fare un test per individuare intolleranze personali. Bisogna mettere una goccia del composto sul polso e aspettare 30 minuti. Se si manifestano rossore, prurito, eruzione cutanea e le altre conseguenze negative non si può usare il prodotto. Se non ci sono cambiamenti sulla pelle potete iniziare il trattamento.

Principi di applicazione

La maschera alla senape da ottimi risultati solo se viene realizzata in modo corretto e se verranno rispettate tutte le precauzioni durante il percorso curativo.

Prima di tutto, si deve usare la polvere e non la salsa di senape che contiene tantissime additivi chimici. La confezione non andrebbe lasciata aperta altrimenti il prodotto perde tutte le proprietà benefiche.

Bisognerebbe seguire anche i seguenti consigli:

  • Сome applicare la senape ai capelliLa polvere viene diluita solo con acqua calda non più di 35-37° С perché sotto l’influenza di alte temperature si possono liberare vapori pericolosi e l’acqua fredda, invece, non da nessun effetto.
  • Il prodotto va applicato solo sui capelli asciutti lavati da qualche giorno.
  • Se i vostri capelli sono normali o secchi sulle punte aggiungete nella maschera il miele, gli oli naturali, il kefir o qualche altro prodotto grasso per prevenire la scarsa idratazione.
  • Per la prima volta bisogna tenere il composto sui capelli non più di 7 minuti. Il tempo di posa viene aumentato gradualmente ma comunque non deve superare 20 minuti per evitare la bruciatura.
  • Durante il trattamento si sente il bruciore. È una reazione normale sugli ingredienti irritanti. Ma se brucia troppo bisogna lavare via la maschera immediatamente con acqua fredda.
  • Per migliorare l’effetto, indossare una cuffia in plastica e quella termica oppure un asciugamano aumentando in questo modo le proprietà penetranti delle sostanze attive.
  • Dopo lo shampoo risciacquare i capelli con l’acqua e il succo di limone o l’aceto di mele.
  • I capelli grassi possono essere trattati una volta ogni cinque giorni, quelli normali, invece, una volta alla settimana. L’uso più frequente è sconsigliatissimo.
Il percorso dura 1-1,5 mesi dopodiché bisogna fare una pausa di 4 settimane per prevenire che la chioma si abitui all’azione delle maschere.

Ricette naturali

Le ricette disponibili e efficaci sono facili da realizzare in casa.

La ricetta classica della maschera per capelli grassi prevede 3 cucchiai di senape e la stessa quantità di acqua calda. Il liquido va aggiunto gradualmente nella polvere e va mescolata scrupolosamente per evitare la formazione di grumi. Applicare il composto ottenuto sulle radici a lasciarlo agire per 15 minuti circa dopodiché sciacquare i capelli con acqua calda e poi un’altra volta con fredda.

Dopo l’applicazione dei composti a base di senape si ferma la caduta, i capelli diventano più ordinati e rimangono puliti per più tempo. Si attiva la crescita dei capelli nuovi e sani.

Andiamo a vedere le altre variazioni delle maschere che possono essere usate a casa.

Idratazione dei capelli secchi

Riscaldare a bagnomaria nei contenitori diversi un cucchiaino di panna grassa (35%) e la stessa quantità di olio di bardana. Ammorbidire la stessa quantità di burro.

Mescolare tutti i componenti e aggiungere un cucchiaino di senape. Il composto omogeneo viene applicato sulle radici e va lasciato per 20 minuti in caldo. Lavare via la maschera con acqua calda e poi con acqua fredda.

La maschera ha ricevuto le ottimi recensioni delle consumatrici poiché nutre i capelli e non li rende troppo secchi prevedendo l’apparizione della forfora e favorendo la crescita della chioma. La presenza degli oli e dei grassi nella composizione aiuta a recuperare l’equilibrio lipidico e rendere i capelli più elastici.

Protezione e nutrizione

Riscaldare leggermente un mezzo bicchiere di kefir a bagnomaria e aggiungerne un cucchiaio di senape e un tuorlo d’uovo. Mescolare tutto finché diventi un composto omogeneo, applicare sulle radici. I residui vanno applicati sulla lunghezza. Coprire la testa e aspettare 20 minuti e poi fare la doccia alternata.

La senape fornisce un maggiore flusso di sangue ai follicoli piliferi, attivando così la crescita dei capelli. I latticini nutrono i capelli con acidi e sali minerali. Il tuorlo contiene l’intera gamma di componenti benefici per capelli e crea uno strato protettivo rendendoli più elastici.

Crescita rapida

Riscaldare un cucchiaio di latte, preferibilmente quello fatto in casa, e aggiungere un cucchiaio di lievito e la stessa quantità di zucchero, lasciare in un posto caldo per 20 minuti.

Maschera alla senape per capelli

Mettere un cucchiaino di miele liquido e di senape, mescolare. Applicare sul derma massaggiando leggermente la testa, lasciare sotto una cuffia termica per 15-20 minuti, poi risciacquare la maschera.

Questa maschera per la crescita di capelli con la senape ha un effetto magnifico. I capelli diventano 4 cm più lunghi in un mese soltanto. Questa maschera è un equilibrio ideale degli elementi rinforzanti e stimolanti e dei componenti protettivi. I capelli non solo diventano più lunghi ma anche sani.

Ridurre la produzione di sebo

Mescolare due cucchiai di argilla blu e un cucchiaino di polvere di senape, aggiungere un cucchiaio di liquore di arnica e due cucchiai di aceto di mele.

Trattare con la miscela omogenea ottenuta il cuoio capelluto e le radici, coprire la testa e lasciare agire il composto per 20 minuti, lavare via la maschera.

L’unico svantaggio della ricetta è che non è adatta ai capelli normali e secchi.

La combinazione dell’argilla blu e della senape è perfetta per regolare il funzionamento delle ghiandole sebacee. Si potrà un aspetto unto e appiccicoso delle radici. Tra l’altro la maschera rafforza e ricostruisce i boccoli.

Conclusioni

L’applicazione di farina di senape può apportare gli ottimi risultati alla ragazze che sognano i capelli lunghi e sani. Questo prodotto avvia i processi di scambio e risveglia i follicoli dormienti, ma non ha nessun effetto sul bulbo del capello morto e risulta assolutamente inefficace in caso dell’alopecia in una fase avanzata.

Esistono le ricette naturali a base di senape per tutti i tipi di capelli che consente di sceglierne una adatta perfettamente per voi.

Dopo il trattamento utilizzate i prodotti senza solfati per almeno 3 giorni. Andrebbe bene lo shampoo “L'Oréal Botanicals”, per un effetto migliore aggiungete il balsamo “Botanicals Lavanda” o la maschera “Botanicals Maschera”.