Rassegna delle maschere riflessanti per capelli più popolari

I tonalizzanti riflessanti non vengono assorbiti all’interno del capello, ma creano all’esterno una pellicola sottile. La caratteristica distintiva di questi prodotti è che cambiano il tono della chioma solo per un breve periodo. Potete usarli negli intervalli tra le colorazioni. Una maschera per capelli con effetto tonalizzante permette di sperimentare con il look senza danneggiare i boccoli. È un fattore importante per le persone che si prendono cura della salute della propria chioma.

Caratteristiche delle maschere tonalizzanti

Le maschere riflessanti non si usano per intensificare il colore dei capelli. Il loro effetto può essere chiamato correttivo. I prodotti cosmetici di questo tipo eliminano il tono indesiderato, intensificano il colore e aiutano a mantenere i capelli sani e luminosi.

Le maschere riflessanti non contengono sostanze chimiche aggressive dannose per i capelli e permettono di cambiare il loro colore in modo delicato e sicuro.

Tuttavia, in alcuni casi il loro utilizzo è sconsigliato. Per esempio, se ci sono le zone danneggiate che assorbono di più i pigmenti, il colore potrebbe distribuirsi sulla chioma in modo non uniforme. In questo caso neanche una maschera riflessante professionale sarebbe in grado di risolvere il problema.

Scelta del colore

Le maschere riflessanti non sono adatte solo per capelli naturali. Potete usarle anche sulla chioma colorata per intensificare il colore.

Questi prodotti sono particolarmente popolari proprio perché possono regalare ai boccoli spenti riflessi dorati o ramati, o al contrario possono renderli più “freddi”.

Nella scelta della maschera bisogna rispettare alcune regole. Per esempio, i capelli chiari sono più sensibili ai prodotti riflessanti. Di conseguenza, il risultato è migliore. Le maschere per tonalizzare capelli scuri sono più cariche. Tuttavia la scelta dei colori è scarsa.

Le donne con capelli chiari possono scegliere il colore tra una gamma più vasta. Invece i boccoli scuri impongono limiti alla scelta. Non tutti i prodotti possono garantire l’effetto desiderato.  

Un altro aspetto importante da ricordare è che non bisogna prendere un colore diverso di più di due toni dal vostro colore dei capelli. Altrimenti rischiate di rendere la vostra acconciatura poco naturale.

Tono neutro 0/00

Tra la vasta gamma delle maschere riflessanti si può trovare un prodotto con il numero 0/00. Questo è il cosi detto “tuning” con il tono neutro.

Questo prodotto aiuta a creare un tono delicato pastello, molto richiesto oggigiorno. Potete acquistarlo se volete ridare alla vostra chioma un aspetto sano e luminoso senza cambiare colore.

La maschera-tuning si usa in questo modo:

  • da sola: per illuminare i boccoli con una luce incantevole;
  • mescolata con un tonalizzante di un altro tono: per ottenere un colore dai riflessi pastello.

Brand famosi

Oggigiorno il mercato è pieno di composti tonalizzanti pronti all’uso e di buona qualità, che si possono usare sia nei saloni dei parrucchieri che a casa.

La scelta del prodotto giusto tra tutta la varietà di maschere esistenti è un compito arduo. Prima di tutto dovete partire dal colore dei vostri capelli e dalle loro particolarità individuali. Inoltre studiate le caratteristiche dei tonalizzanti più famosi.

“Collistar”

Questo brand cosmetologico italiano è famoso per la qualità dei suoi prodotti. Un prodotto relativamente nuovo di questo marchio è la maschera riflessante Magica CC. Il suo vantaggio è il doppio effetto: oltre alla colorazione, il tonalizzante si prende cura dei vostri capelli.

La Magica CC può essere usata sia per boccoli naturali che per quelli colorati. Il vantaggio di questa maschera è la colorazione uniforme, rendendo l’aspetto dei boccoli più naturale.

La maschera contiene alcune sostanze utili per capelli, tra quali possiamo ricordare la cheratina di cachemire che rafforza i boccoli. Le proteine di grano e la vitamina B5 idratano i capelli, mentre la vitamina E e l’estratto di moringa proteggono la chioma dall’effetto negativo dei fattori esterni.

“Revlon”

La maschera riflessante Nutri Color Crème del brand spagnolo Revlon è universale ed è adatta ad ogni tipo di capelli. Questo prodotto contiene acidi di frutta, che idratano i boccoli e gli restituiscono luminosità.

Questo prodotto contiene un esclusivo pigmento ionico che rende la colorazione uniforme e permette di mantenere il colore a lungo. Tenete presente che la maschera è efficace solo sui capelli che hanno già subito una colorazione.

Questo rimedio ha effetto positivo sul cuoio capelluto accelerandovi la circolazione sanguigna. Tutto ciò favorisce il nutrimento intensivo di bulbi e fusti piliferi con sostanze utili.

“Tefia”

Questo brand italiano offre la linea di maschere riflessanti Color Creats. Ogni maschera contiene olio di Monoi, dalle proprietà rigeneranti e idratanti, ed anche olii di argan e macadamia.

I tonalizzanti di questa linea vengono prodotti secondo una tecnologia unica: AQUA Beauty System, che consiste nella combinazione di microscopici granuli di componenti naturali con molecole di acqua. Tutto ciò permette di raggiungere la massima qualità.

Le maschere Color Creats non contengono ammoniaca. In questo modo l’impatto aggressivo sui boccoli è escluso.

“Echosline Color Up”

Questo marchio viene prodotto in Italia. La maschera contiene pigmenti diretti, che intensificano il colore naturale o artificiale dei capelli. Questo prodotto contiene alcuni ingredienti attivi, il più importante tra i quali è l’estratto di miele che idrata la chioma.

Le proteine del latte nutrono i capelli e favoriscono la loro ricostruzione. La vitamina E, essendo un antiossidante, è responsabile del ringiovanimento.

La maschera per diversi tipi di capelli Echosline Color Up favorisce la loro veloce rigenerazione. Inoltre questo prodotto protegge i boccoli da effetti negativi dei fattori esterni.

Rassegna delle maschere riflessanti per capelli più popolari

“Berrywell”

La “Farbrausch” è una maschera riflessante innocua con pigmenti ad azione diretta. Non contiene ammoniaca o perossido. Questo rimedio universale viene prodotto in Germania ed è molto famoso e richiesto in tutto il mondo.

La colorazione realizzata in questo modo permette di raggiungere più risultati: restituire luminosità ai capelli, garantire il loro nutrimento e la loro rigenerazione. Il rinnovo del colore avviene insieme alla cura dei boccoli.

La maschera Berrywell è adatta ai capelli secchi e grassi. Oggigiorno vengono prodotti in 14 tonalità diverse, potete verificare la loro intensità sulla tavolozza corrispondente.

“L’Oréal”

Le maschere riflessanti di questo brand vengono prodotte in Francia e Spagna. L’Oréal offre due linee famose:

  • Dia Light;
  • Dia Richesse.

Si consiglia di usare la prima linea dopo alcune procedure cosmetologiche (realizzazione delle mèches, colorazione). Inoltre, questi rimedi sono adatti alle donne con capelli molto sensibili. La serie Dia Light ha un effetto benefico sui boccoli proteggendoli dai fattori ambientali negativi.

La seconda linea è destinata ai capelli naturali. L’uso di questi prodotti favorisce il rafforzamento dei boccoli e gli restituisce una sana luminosità. Le maschere contengono l’olio di noccioli di albicocca ed altri componenti nutritivi.

Come usare la maschera riflessante per colorazione dei capelli

Ogni prodotto è provvisto di istruzioni d’uso. Prima di usare la maschera riflessante bisogna informarsi sui particolari della sua applicazione.

Vi proponiamo alcuni consigli generali adatti per la maggior parte dei prodotti tonalizzanti:

  1. Prima di usare un composto colorante lavate ed asciugate i capelli, che devono essere puliti.
  2. Proteggete le mani e le spalle per evitare il contatto con il composto colorante.
  3. Per ottenere una sfumatura leggera basta applicare la maschera sui boccoli per 10-15 minuti, coprendo i capelli con una cuffia in polietilene.
  4. Per un risultato più intenso ed evidente tenete la maschera per 20-45 minuti. Questo consiglio è valido anche se volete realizzare la laminazione della chioma.
  5. Dopo la colorazione usate un balsamo speciale per rafforzare i capelli.

Maschera riflessante per colorazione dei capelli

La procedura non è complicata. La cosa importante da ricordare è che bisogna sempre leggere le istruzioni d’uso prima di applicare il tonalizzante.

Recensioni

Per tonalizzare i capelli nel modo migliore bisogna scegliere il prodotto adatto. Vi consigliamo di analizzare le recensioni sui prodotti dei diversi marchi.

Secondo i consumatori la maschera Magica CC da “Collistar” tinge i capelli in modo uniforme e li rende più ubidienti. Il difetto è che il pigmento viene lavato via troppo in fretta.

La maschera “Revlon” ha ottenuto molti commenti entusiastici. Secondo gli utenti l’uso di questo prodotto aiuta a rendere i capelli luminosi. Il difetto è il dilavamento precoce.

Il prodotto riflessante dal marchio “Tefia” è difficile da applicare perché bisogna mescolarlo con altri cosmetici. Tuttavia, le recensioni sono per la maggior parte positive.

I commenti sul tonalizzante “Echosline” sono abbastanza ambigui. I reclami principali riguardano prevalentemente l’effetto tonalizzante scarso ed il prezzo alto.

Le maschere riflessanti “Berrywell” hanno un costo elevato. Inoltre gli acquirenti sostengono che questo prodotto sia adatto solo alle donne con capelli di colore castano chiaro.

I prodotti tonalizzanti di “L’Oréal” raggiungono gli obbiettivi dichiarati, coprono bene i capelli bianchi. I reclami riguardano il fatto che il loro uso frequente danneggia la salute dei boccoli.

Conclusioni

Una maschera riflessante per la colorazione dei capelli è un ottimo rimedio che permette di provare un colore nuovo senza danneggiare la chioma. Questi prodotti non solo possono intensificare o attenuare un colore, ma anche rafforzare i boccoli.