Asciugacapelli con la spazzola rotante: come scegliere ed utilizzare

I produttori moderni offrono diversi dispositivi che permettono alle donne di avere un look bellissimo senza rivolgersi al parrucchiere. Uno di essi è l’asciugacapelli con la spazzola rotante che aiuta ad effettuare qualsiasi messa in piega in pochi minuti. Lo strumento ha un impatto delicato sulla chioma, e nel caso venga usato correttamente, i capelli rimarrano sempre sani e curati.

Che cos’è?

Asciugacapelli con la spazzola rotantePer la maggior parte le spazzole rotanti fanno parte del kit fornito insieme alle altre testine per gli asciugacapelli. La spazzola viene fissata sul corpo dell’apparecchio e si gira nella direzione impostata schiacciando il tasto. Lo strumento permette di lisciare i capelli, arricciarli e fare delle altre acconciature.

Tali phon sono molto comodi, in quanto possono sostituire diversi dispositivi contemporaneamente, quali il ferro arricciacapelli, la piastra e i bigodini. Grazie all’emissione regolare dell’aria tiepida potrete combinare l’asciugatura e la piega risparmiando il vostro tempo.

Questi modelli sono molto potenti, quindi sono adatti per lavorare anche sui capelli lunghi e folti.

Pro e contro

Le testine tonde rotanti per il phon vengono usate a casa per modellare varie bellissime acconciature. Esse sono molto facili da utilizzare. Ci vorrà un pò di tempo ed un prodotto cosmetico per lo styling. I modelli moderni non rovinano i capelli, prevengono la loro elettrizzazione e distruzione.

Altri vantaggi sono:

  • multifunzionalità;
  • possibilità di mettere in piega la chioma di qualsiasi lunghezza;
  • longevità dell’apparecchio.

Tra i difetti le consumatrici hanno notato la macchinosità di questi modelli. Inoltre, all’inizio dell’utilizzo i capelli si possono arruffare, però con il passare del tempo questo disagio sparisce.

Appena imparate come usare il phon correttamente e determinate lo spessore della ciocca da arricciare ottimale per voi, il processo della piega sarà molto più semplice e veloce. Il livello di rumorosità di questi dispositivi è pure abbastanza basso.

Principio del funzionamento

Potete utilizzare il phon con la testina rotante per creare volume nella zona delle radici, per arricciare le punte oppure per lisciare la chioma.

I dispositivi hanno varie impostazioni di temperatura. Il flusso dell’aria calda è adatto per l’asciugatura; tiepida – per modellare le acconciature; fredda per fissare il risultato.

Il principio del funzionamento dell’asciugacapelli è seguente:

  1. Asciugate leggermente i capelli bagnati per poter fare la piega.
  2. Applicate un agente per lo styling (la schiuma, mousse, etc.), pettinatevi bene.
  3. Separate una piccola ciocca larga non più di 3 cm, altrimenti i capelli scivoleranno dalla spazzola.
  4. Disponete la ciocca sulla spazzola, schiacciate il tasto. Lo dovrete tenere schiacciato tutto il tempo della piega, altrimenti la testina smetterà di girare.
  5. Arrotolate la ciocca nella direzione scelta, aspettate per qualche secondo che si scaldi e srotolatela dalla spazzola.
  6. Trattate tutta la chioma nello stesso modo. Alla fine se volete, potete fissare la piega applicando la lacca per capelli.

Ricordatevi di non lasciare le ciocche arrotolate sulla testina del phon per il tempo troppo prolungato per non danneggiarle. Inoltre, dovete stare attente alla temperatura impostata. Per modellare le acconciature saranno sufficienti 60° С. Con una temperatura più alta rischiate di surriscaldare e seccare i capelli.

Se avete una chioma fragile e fine, è obbligatorio trattarla prima con un agente termoprotettivo.

Come scegliere

Oggi in commercio troverete gli asciugacapelli professionali creati appositamente per l’uso nei saloni parrucchieri e quelli per uso casalingo. Avete una scelta ampia dei phon con la spazzola rotante.

Usando asciugacapelli con la spazzola rotante

Per effettuare il miglior acquisto prendete in considerazione i fattori seguenti:

  • Nei kit dei modelli con la spazzola rotante deve essere inclusa almeno un’altra testina. Quella più frequente è il diffusore per regolare il flusso d’aria. Più attrezzi avrà il dispositivo, più possibilità avrete per definire le acconciature diverse.
  • L’impatto più delicato hanno le spazzole con le setole naturali. Queste ultime non danneggiano i capelli, lisciano le squame e non provocano l’elettricità statica. Tuttavia, tali modelli sono parecchio costosi.
  • La velocità di rotazione della testina. Una funzione molto comoda per coloro che non si vogliono limitare con solo un tipo di piega.
  • Se avete i capelli lunghi e folti, per asciugarli e metterli in piega ci vorrà un apparecchio a 1000-1200W. Per i capelli corti, i 400W sono sufficienti. Per una lunghezza media, potete optare per un phon a 600-800W.
  • Protezione dal surriscaldamento. È una funzione utile per le donne che si preoccupano della salute della propria chioma. Se il phon si surriscalda, si staccherà automaticamente dalla corrente.
  • Le impostazioni della temperatura. È molto consigliato optare per i modelli muniti dell’opzione dell’aria fredda. Grazie ad essa potrete definire e fissare la piega.
  • La funzione della ionizzazione. Secondo le recensioni questa caratteristica è molto importante per creare un bello styling. Il flusso degli ioni positivamente carichi viene distribuito su tutta l’acconciatura e ne elimina l’elettricità statica. Dopo tale trattamento le ciocche non si elettrizzano più, sparisce l’effetto crespo, i capelli diventano lisci e luminosi.
  • Permette di umidificare le ciocche durante la piega per facilitare la formazione dei bei riccioli.
  • Se volete portare il phon in viaggio, optate per i modelli portatili che funzionano con le pile. Se comprate un modello alimentato dalla presa di corrente, controllate che il cavo sia abbastanza lungo e girevole.

Sappiate che le testine extra, quali il concentratore, pettine, piastra, etc. occupano molto spazio. Sarà ottimo scegliere un modello con la custodia per conservare tutti gli attrezzi. È particolarmente importante se avete intenzione di portare il dispositivo con voi in viaggio.

Panoramica dei migliori modelli

Nei negozi professionali e di elettrodomestici e online si possono trovare i modelli di tutti i produttori. Ci sono gli apparecchi con vari attrezzi. Si vendono le spazzole dei diametri diversi, ce ne può essere più di una nello stesso kit. Più lunga è la chioma, più grossa deve essere la testina.

È consigliabile optare per i prodotti dei brand conosciuti. Essi vengono fabbricati usando i materiali resistenti di qualità alta che non si deformano e non emettono delle sostanze tossiche nemmeno quando si riscaldano. Inoltre, i rappresentanti ufficiali sempre danno la garanzia per i dispositivi.

Ecco sono gli esempi di alcuni modelli popolari.

Beliss Brushing 2736E

L’asciugacapelli del brand produttore degli strumenti professionali per la cura dei capelli BaByliss è adatto per l’uso sia a casa che nei saloni parrucchieri. Il kit include una spazzola rotante ed altre tre testine, grazie alle quali si possono modellare diverse acconciature. L’apparecchio ha tre impostazioni di temperatura, il tasto dell’aria fredda e la funzione della ionizzazione.

Nonostante siano incluse tante testine, il modello è abbastanza compatto. Inoltre, il produttore offre una borsetta speciale per conservare e trasportare tutto il kit.

Lo svantaggio principale del prodotto secondo le consumatrici è il suo prezzo alto. Tuttavia, se prendiamo in considerazione il fatto che il phon funziona perfettamente e realizza tutti i suoi obiettivi sostituendo alcuni strumenti per lo styling contemporaneamente, possiamo capire che il prezzo è ben giustificato.

Braun AS530

Il phon con la spazzola rotante Braun ha guadagnato popolarità grazie alla sua universalità. La potenza del dispositivo è 1000W che permette di mettere in piega i capelli di qualsiasi tipo. Il kit include tre testine con le setole morbide che pettinano delicatamente la chioma senza traumatizzarla.

Lo strumento è anche munito di umidificatore a vapore che aiuta a domare e modellare i capelli più ribelli. Il prezzo accessibile e numerose funzioni sono i vantaggi principali di questo modello.

Tuttavia, alcune consumatrici hanno notato che se lo strumento viene usato troppo frequentemente iniziano a straccarsi i contatti.

Philips HP8664/00

Il modello molto funzionale e affidabile del marchio Philips ha tre impostazioni di temperatura. Due velocità di rotazione della spazzola rendono possibile modellare diverse acconciature sui capelli sia lunghi che corti. La testina si gira in due direzioni, questa funzione è molto comoda durante l’asciugatura. Lo ionizzatore incorporato previene l’elettrizzazione e la secchezza eccessiva della capigliatura.

Uno dei vantaggi principali del modello è il suo livello di rumore abbastanza basso. Il phon è compatto quindi comodo da conservare e trasportare. La testina si fissa molto solidamente sul corpo. Come uno svantaggio si può annotare solamente il suo costo.

Rowenta CF-9320

Un modello comodo ed accessibile di Rowenta può diventare un ottimo strumento per lo styling casalingo per qualsiasi donna. Il phon include tre spazzole di vario diametro, di cui una è coperta di setole, altre due con i denti morbidi. L’asciugacapelli ha due impostazioni di velocità e due di temperatura, è presente anche la funzione dell’aria fredda per fissare la piega.

Grazie allo ionizzatore il phon lascia i capelli lisci, morbidi e lucidi. La spazzola si gira solamente in una direzione.

Le consumatrici notano che a causa dell’assenza della retina protettiva a volte i capelli lunghi possono essere risucchiati all’interno dell’apparecchio. È ottimo per definire le acconciature corte e medie.

Facciamo il resoconto

Una spazzola rotante è uno strumento molto comodo e funzionale del quale sono muniti molti modelli moderni degli asciugacapelli. Essa è capace di sostituire completamente altri styler e quindi risparmiare il vostro tempo. Tuttavia, bisogna sapere come scegliere ed utilizzare correttamente questi dispositivi.

Le foto e le recensioni in internet provano che grazie a queste spazzole si possono modellare varie bellissime acconciature.

Dopo il trattamento utilizzate i prodotti senza solfati per almeno 3 giorni. Andrebbe bene lo shampoo “L'Oréal Botanicals”, per un effetto migliore aggiungete il balsamo “Botanicals Lavanda” o la maschera “Botanicals Maschera”.