Spazzole per la messa in piega: modelli e particolari

Oggigiorno non si può immaginare una donna che possa fare a meno della messa in piega. I pettini speciali possono diventare un aiutante fidato in questa impresa. Usati insieme al phon questi strumenti possono tranquillamente sostituire ferri e piastre causando minori danni ai capelli. Tuttavia, non è facile scegliere lo strumento adatto per ciascun specifico tipo di capelli. La spazzola deve svolgere i suoi compiti senza traumatizzare i boccoli. Vediamo insieme particolari e vari tipi di questo prodotto.

Particolari ed impiego

Il pettine per la messa in piega, se di buona qualità, è uno strumento multifunzionale e comodo che vi permetterà di realizzare le diverse acconciature. Con questo prodotto potrete creare bei boccoli ondulati o lisci, renderli voluminosi alle radici o girare le punte verso l’esterno e verso il viso.

Il brushing è adatto anche per le pettinature ordinarie. Lo possono usare le donne con tagli lunghi, medi e corti. Il pettine rotondo ha forma cilindrica con i denti sopra. Questo pettine ha anche dei fori sulla carcassa che permettono all’aria di girare liberamente e quindi di non surriscaldare i boccoli.

Segreti d’uso

È abbastanza facile fare l’acconciatura con una spazzola tonda forata. Questo strumento permette di rendere voluminoso il caschetto, rendere i boccoli laterali del taglio a cascata più strutturati, rendere i capelli meno voluminosi o arricciarli in boccoli romantici. Lo strumento va usato in questo modo:

  • Lavate ed asciugate i capelli: devono essere asciutti al 60%. Potete usare il phon ma è meglio aspettare finché l’umidità non sia svanita in modo naturale.
  • Applicate sui boccoli un prodotto per lo styling. Per farlo, distribuitelo sulla spazzola e pettinate bene i capelli dalle radici fino alle punte.
  • Dividete i boccoli sulla nuca, lasciateli liberi, mentre fissate la parte superiore con fermagli.
  • Prendete delle ciocche sottili dai capelli sciolti ed arricciatele o lisciatele una dopo l’altra. Per farlo poggiate la ciocca sulla setola, avvolgetela attorno al brushing o tiratela asciugando con il phon. Non tenete il phon troppo vicino, soprattutto se usate l’aria calda. La distanza migliore dalle ciocche è di 30 centimetri.
  • Trattate in questo modo tutta la chioma, lavorate con la zona davanti alla fine.

Date forma all’acconciatura con le dita o pettinatela con la spazzola, se necessario fissate il risultato con la lacca.

Modelli

Spazzole per la messa in piegaLa spazzola per la messa in piega può però essere dannosa se scelta in modo sbagliato. Per scegliere correttamente questo strumento valutate fattori quali lunghezza, foltezza, durezza e stato generale dei boccoli. È molto importante che asciugatura e messa in piega causino il minor danno possibile alla chioma.

Vediamo le caratteristiche distintive di questi strumenti.

Diametro

Le dimensioni del cilindro sono uno dei criteri più importanti. Proprio da questo dipende quanto sarà comodo fare la messa in piega ed i risultati che potrete raggiungere. Uno strumento dal diametro grande è perfetto per lisciare i capelli lunghi e creare onde delicate. È indispensabile per la pettinatura della chioma folta.

È più facile mettere in piega capelli corti e medi con le spazzole dal diametro minore. Potete usarle anche per fare i riccioli. Questo strumento può essere utile alle donne con tutti i tipi di acconciatura perché è perfetto per rendere i boccoli voluminosi alle radici.

Tipi di rivestimento

Da questa caratteristica dipende quanto sarà delicato questo strumento con i boccoli e le sue proprietà supplementari. I materiali moderni garantiscono un perfetto scivolamento dei capelli tra i denti, neutralizzano l’elettricità statica dei boccoli e prevengono la loro elettrizzazione.

Potete scegliere la spazzola tra le varianti seguenti:

  1. In ceramica. È uno dei tipi di rivestimento più famosi, che garantisce il riscaldamento uniforme della spazzola dal phon, favorisce lo scivolamento liscio dei boccoli e previene il loro surriscaldamento.
  2. In legno. Spesso queste spazzole hanno una setola naturale dura, che garantisce lo scioglimento delicato dei boccoli e neutralizza la carica elettrica. Sono adatte alle donne con capelli ricci e voluminosi.
  3. In tormalina. È un materiale moderno che protegge i boccoli dalla sovraessiccazione ed aiuta a mantenere i liquidi all’interno. Se riscaldato, questo materiale crea ioni caricati negativamente e li distribuisce uniformemente su tutta la chioma prevenendo l’elettrizzazione anche nel periodo invernale.
  4. In carbonio. È un altro tipo di rivestimento innovativo che rende la setola ancora più scivolante. Districa i boccoli in modo delicato senza strapparli. È adatto alle donne con capelli indeboliti, fragili ed inclini alla caduta.
  5. In plastica. L’unico vantaggio di questo prodotto è il suo prezzo economico. Tuttavia, la spazzola in plastica ha effetto negativo sui capelli, accumula elettricità statica, può emettere odore sgradevole di plastica bruciata se riscaldata.

Nemmeno le spazzole in metallo sono lo strumento migliore per l’uso frequente. Il metallo si scalda molto velocemente ed in modo non uniforme e potrebbe fondere i boccoli.

Denti

Come scegliere spazzole per la messa in piegaI fattori da tenere presente nella scelta della spazzola sono quantità, lunghezza e qualità dei denti, che possono essere fatti di plastica, legno, nailon. Inoltre potete trovare sia modelli misti che completamente naturali, dove al posto dei denti vengono utilizzati fasci di setola.

Gli strumenti naturali sono molto più sicuri nell’utilizzo, hanno effetto delicato sui boccoli ed il cuoio capelluto, prevengono l’elettrizzazione e chiudono le squame delle cuticole. Tuttavia, è più difficile prendersene cura e bisogna cambiarli più spesso. Questi articoli sono adatti alle donne con capelli deboli e privi di vita. È preferibile che i denti siano morbidi e lunghi per pettinare tutta la chioma senza traumatizzarla.

Nailon e plastica sono materiali sintetici, ma sono i migliori per domare boccoli ricci disubbidienti.

Le donne con i capelli corti devono scegliere i modelli con i denti duri e fitti, mentre alle donne con i capelli lunghi sono più adatti i brushing con setola mista.

Altri particolari

Per fare una bella acconciatura in modo veloce bisogna prendere in considerazione tutti i particolari dello strumento. Prima di tutto osservate bene l’assemblaggio: la carcassa non deve girare attorno al proprio asse, altrimenti sarà difficile usare il pettine. Angoli appuntiti e dettagli incollati male vi devono mettere in guardia, strumenti del genere non devono essere usati per lavorare con la chioma.

Controllate che il manico sia ergonomico: deve essere comodo da tenere in mano e non deve surriscaldarsi durante l’asciugatura.

Sono ottimi i modelli con inserti in silicone, perché prevengono lo scivolamento della spazzola. La parte inferiore può avere una punta, utile per fare una riga o separare una ciocca dall’altra.

Spazzola phon

Gli elettrodomestici che permettono di creare acconciature in modo confortevole meritano di essere annoverati in una categoria a parte. In sostanza si tratta di un phon con ugello smontabile in forma di spazzola rotonda. La spazzola può avere rivestimento e diametro diversi, mentre i denti quasi sempre vengono prodotti in plastica termoresistente o in solido silicone.

Questo dispositivo permette allo stesso tempo di asciugare e mettere in piega i boccoli senza usare altri strumenti. In alcuni modelli le spazzole girano attorno al proprio asse e quindi sono ottimi per arricciare i capelli. Getto d’aria uniforme e arrotolamento permettono di creare velocemente dei bei boccoli.

Rassegna di modelli

Sul mercato potete trovare strumenti professionali e domestici per asciugare e mettere in piega i boccoli, che si distinguono per prezzo, materiale della carcassa e dei denti e per altre caratteristiche. Abbiamo analizzato le recensioni dei consumatori sui brushing ed abbiamo creato una lista dei modelli più richiesti.

“Titania”

È un brushing rotondo, che viene prodotto in diametri diversi, quindi sarà adatto per le chiome di qualsiasi lunghezza. Ha la carcassa resistente in plastica ed il manico ergonomico gommato. È fornito di denti in plastica con i bordi rotondi e setola in nailon.

È adatto al lavoro con i boccoli normali e disubbidienti. Pettina delicatamente i capelli districandoli bene. L’unico difetto di questo strumento è che accumula elettricità statica sui boccoli.

Olivia Garden

Questo brand di prodotti professionali per la cura dei boccoli offre strumenti per la piega comodi e di buona qualità. Il brushing ha il manico in legno che non si scalda durante il lavoro ed è comodo da tenere in mano. Nonostante la setola fatta di nailon i capelli non si elettrizzano perché la superficie lavorativa ha un rivestimento antistatico.

È la soluzione migliore per i boccoli lunghi e disubbidienti. Districa bene i capelli, conferendo loro volume, è molto resistente e non danneggia i boccoli. È adatto per l’uso quotidiano.

Il difetto di questo modello è il suo costo alto rispetto ai modelli del mercato di massa.

Maroccanoil

Queste spazzole sono completamente naturali e godono di un particolare successo trai consumatori. Sono munite non solo di una setola sicura di buona qualità ma anche di un recipiente per olio curativo. Questo strumento rende la pettinatura e l’asciugatura con il phon utile al massimo per i boccoli.

Potete usare questa spazzola per rendere i capelli voluminosi alle radici, arricciare leggermente i boccoli e girare le punte. È delicata con la chioma, quindi può essere usata con i capelli indeboliti, sottili ed inclini alla caduta.

Tangle Teezer

Questa spazzola è una elaborazione innovativa. Ha denti flessibili ma resistenti che districano bene i boccoli senza elettrizzarli, strapparli o traumatizzarli. Potete usarla senza timore anche in caso di problemi con la chioma.

Questo brushing è adatto per la pettinatura dei capelli bagnati, cosa che non si può dire di altri modelli. Vi permetterà di domare i boccoli molto ricci, duri, disubbidienti, lunghi e sottili. Il prezzo è abbastanza alto ma è assolutamente giustificato.

Marlies Moller

Questo marchio svizzero produce pettini professionali adatti sia per l’uso nei saloni che a casa. Le spazzole hanno manici ergonomici per rendere il processo comodo al massimo. Il mix di setola naturale e nailon permette di ottenere un volume incredibile anche sui capelli corti e sottili.

Questo pettine piacerà alle donne che amano prendersi cura dei propri boccoli ma non vogliono perdere molto tempo per la messa in piega. Lo strumento si distingue per comodità d’uso e durabilità. Tuttavia il suo prezzo è molto alto.

Spazzola professionale per la messa in piega capelli

Manutenzione

Per far in modo che le spazzole durino il più a lungo possibile bisogna prendersene cura in maniera meticolosa. Altrimenti dovrete cambiare i pettini molto più spesso, perché con passare del tempo i denti perdono flessibilità e forma.

Le regole seguenti vi aiuteranno a prevenire questi cambiamenti:

  • Dopo ogni utilizzo eliminate dalla spazzola tutti i capelli e pulite i denti con un batuffolo di cotone imbevuto nell’alcol.
  • Se i denti sono in legno tenete lo strumento lontano da fonti di calore e umidità. Questi fattori rovinano velocemente i pettini.
  • Una volta al mese lavate bene il brushing con acqua tiepida e sapone liquido, dopo di che asciugatelo accuratamente. Per eliminare impurità e residui dei prodotti per lo styling tra le setole potete usare un pettine con i denti puliti.

Cambiate il pettine una volta ogni 6 mesi. Con passare del tempo sulla sua superficie si accumulano batteri ed altri microorganismi patogeni che possono causare problemi con i capelli ed il cuoio capelluto.

Conclusioni

Fare l’acconciatura con un pettine speciale è facile e veloce e molte donne ne sono convinte. Tuttavia, per far sì che il processo sia utile per i boccoli bisogna sapere come scegliere ed usare correttamente il brushing.

Seguendo i consigli degli specialisti potete salvaguardare la salute della chioma e godervi la vostra bella acconciatura.