I capelli vanno lavati prima di fare le meches?

Le meches sono considerate uno dei metodi più delicati di colorazione dei capelli. Infatti l’azione chimica nociva del colorante viene subita non da tutti i capelli ma solo da alcune ciocche che sono circa il 10-50% del volume intero. Ma anche queste a volte sono sufficienti per creare delle bruciature. Per proteggere i capelli molte sostengono che non si debbano lavare i capelli prima di fare le meches. Abbiamo fatto questa domanda ai parrucchieri e abbiamo scoperto molte cose nuove e interessanti.

Attenzione! Proteggete voi e le vostre famiglie dal Coronavirus

L’azione della tinta sui capelli

Devo lavarmi i capelli prima del melirovaniemPer capire perché la tinta permanente compromette lo stato dei capelli bisogna conoscere la loro struttura e sapere cosa succede durante il processo di colorazione. Così capirete quali errori bisogna evitare e come trovare i modi di proteggere i capelli dai danneggiamenti.

Il capello è una struttura a forma di bastoncino che fuoriesce dall'epidermide. La sua superfice è formata dalle squame cheratiniche.

La cheratina è una proteina che viene prodotta dalle cellule particolari che si trovano nel cuoio capelluto. La cheratina delle persone sane non ha colore. Se la persona fuma o assume dei farmaci la cheratina può essere giallastra.

Invece il colore dei capelli dipende da altre cellule (melanociti) che producono i pigmenti: chiaro e scuro. Il colore dei capelli dipende dalla combinazione di questi pigmenti. Invece i capelli diventano bianchi quando le cellule smettono di produrre i pigmenti.

Queste cellule (melanociti) sono collocate fra le cellule madri, nella zona inferiore del bulbo, quella a contatto con la papilla pilifera.

Per schiarire i capelli bisogna alzare le squame dello strato cheratinico e neutralizzare il pigmento naturale mediante la reazione chimica. Nel caso di colorazione permanente il pigmento naturale viene sostituito dal pigmento nuovo. Più alta la concentrazione dell’ossidante e più lungo il tempo della reazione maggiori sono i danni ai capelli.

Dopo una colorazione sola la struttura dei capelli diventa più porosa anche se non molto. Mentre se viene ripetuta più volte lo strato cheratinico diventa sempre più poroso.

Dopo tante colorazioni il capello:

  • Non rispecchia la luce, diventa più opaco;
  • Non regge l’acqua, diventa più secco;
  • Diventa più fragile, può rompersi.

Anche il pigmento nuovo non riesce a reggersi sul capello per questo va via velocemente. Il colore nuovo perde l’intensità che aveva in precedenza, diventa opaco, la chioma acquisisce l’aspetto poco affascinante.

Lavare o non lavare?

Che cosa per lavare una testa prima di melirovaniemLe donne chiedono spesso se bisogna lavare i capelli prima di fare le meches. A riguardo esiste un’opinione secondo la quale lo strato di sebo sia in grado di proteggere i capelli dai gravi danni durante la colorazione. In parte è vero. Ma se fosse tutto così semplice non ci sarebbero casi di capelli bruciati.

I “contro”

La maggior parte dei parrucchieri, di vecchia scuola, dicono che non bisogna lavare i capelli prima di fare le meches o comunque prima di qualsiasi colorazione.

Ecco i loro argomenti:

  • sui capelli sporchi si crea uno strato di sebo che in parte neutralizza l’azione negativa della tinta;
  • durante il lavaggio viene utilizzato lo shampoo che contiene alcali che a sua volta rallenta la reazione chimica della colorazione;
  • durante l’asciugatura con il phon (è indispensabile in quanto la tinta va applicata sui capelli asciutti) i capelli perdono l’acqua e diventano più porosi e quindi si rovinano di più.

Tutto questo è vero. Ma l’esperienza dimostra che i capelli sporchi non salvano il risultato dagli errori del parrucchiere. Mentre il parrucchiere bravo può fare le meches anche sui capelli puliti. Allora qual è il segreto e che cosa salva veramente i capelli?

I “pro”

L’altra parte dei parrucchieri rispondono invece “si” alla domanda se bisogna lavare i capelli prima delle meches. Ecco i loro argomenti:

  • Perché dovrei lavarmi i capelli prima del melirovaniemper decolorare o colorare i capelli bisogna prima creare una struttura più porosa lasciando la tinta più a lungo sui capelli sporchi in modo da far sciogliere prima lo strato del sebo;
  • se dopo il lavaggio non viene utilizzato il balsamo o il conditioner i residui dell’alcali rimangono lo stesso sui capelli (soprattutto se sono stati utilizzati gli shampoo di scarsa qualità con molti solfati all’interno);
  • l’aria calda rende i capelli più porosi ma l’aria fredda mette le squame cheratiniche al loro posto.

Inoltre è scomodo lavorare con i capelli sporchi. Perché bisogna tirare le ciocche sottili e sarebbe difficile farlo dai capelli sporchi. Per esempio è difficile utilizzare la tecnica con la cuffia oppure quella a “Velo”.

Nessun parrucchiere lavorerà con i capelli sporchi. È consentito al limite non lavarli un giorno prima del trattamento se non sono stati utilizzati prodotti per lo styling.

Cura

Se i vostri capelli non sono in uno stato buono ma il colore è ancora quello naturale pensateci bene prima di voler fare le meches. E anche se decidete di farlo prima cercate di recuperare la salute dei vostri capelli facendo una buona cura e solo successivamente una colorazione in questo modo eviterete danni maggiori ai vostri capelli.

Circa un mese prima della colorazione occorrerebbe limitare gli strumenti a calore cioè la piastra, ferro arricciacapelli e phon.

Comprate uno shampoo buono cioè senza solfati, arricchito con le sostanze benefiche e gli oli. Dopo ogni lavaggio utilizzate il balsamo per ripristinare il ph normale.

Un elemento importante della cura sia prima che dopo la colorazione sono le maschere nutritive. Potete comprarle già pronte al negozio oppure prepararle a casa utilizzando gli ingredienti naturali.

Devo lavarmi i capelli prima di migliorareSe avete le doppie punte sarebbe opportuno tagliarle e fare la cura alle punte utilizzando sempre l’olio speciale con le vitamine.

Protezione

Il parrucchiere con esperienza sa come proteggere i capelli durante la colorazione:

  • il composto colorante va applicato sui capelli lasciando 1,5-2 cm dalle radici;
  • le tinte professionali contengono l’olio speciale che dona la lucentezza e smorza l’effetto nocivo dell’ossidante;
  • l’esperta non lascerà mai la tinta per più tempo di quello necessario, la toglierà appena ottenuto il risultato;
  • alla fina del trattamento applicherà il balsamo o la maschera rigeneranti;
  • è sconsigliato asciugare i capelli subito dopo le meches con il phon, utilizzare la piastra o il ferro arricciacapelli.

L’esperta darà sempre i consigli per la cura in casa e suggerirà il tonalizzante che potrete utilizzare per rinfrescare il colore evitando ritocchi frequenti. Le meches effettuate correttamente rendono i capelli morbidi e domabili e richiedono ritocchi una volta ogni 2-3 mesi.

Dopo il trattamento utilizzate i prodotti senza solfati per almeno 3 giorni. Andrebbe bene lo shampoo “L'Oréal Botanicals”, per un effetto migliore aggiungete il balsamo “Botanicals Lavanda” o la maschera “Botanicals Maschera”.